| categoria: Senza categoria

FIUMICINO/Pdl, sinistra ha paura del voto di fiducia Montino

Dopo il mancato accoglimento della mozione di sfiducia a Montino, l’opposizione sostiene che la sinistra «ha paura di votare la fiducia al sindaco di Fiumicino». «La mozione di sfiducia – affermano i consiglieri comunali Pdl, Mauro Gonnelli e William De Vecchis – deve essere motivata e sottoscritta da almeno un terzo dei Consiglieri e viene messa in discussione – sentita la Conferenza dei Presidenti dei Gruppi – non prima di dieci giorni e non oltre trenta giorni dalla sua presentazione. Questo dice il nostro regolamento, quello che ci rappresenta e che abbiamo votato. Il fatto che il centrosinistra oggi si appigli a leggi, leggine e commi per non discutere la mozione in aula è sintomatico della situazione che vivono: nessuno il coraggio di metterci la faccia e votare la fiducia al loro sindaco davanti a tutta la città?».

Ti potrebbero interessare anche:

Castel Sant'Angelo resta un suk, Fiamme Gialle impotenti
Cura miracolosa per l'obesità, la Cassazione annulla l'assoluzione del medico
Storace torna da Berlusconi, e Toti lo accoglie a braccia aperte
L'antico splendore del Colosseo, fine restauro nel 2016
Trenta anni fa la prima nata da procreazione medicalmente assistita e utero in affitto
Cisterna, strage annunciata e non impedita



wordpress stat