| categoria: attualità

FACEBOOK/Perderà l’80% dei suoi iscritti entro il 2017. Lo rivela uno studio

Tra il 2015 e il 2017, Facebook potrebbe perdere l’80% dei suoi iscritti. La flessione, calcolata rispetto al picco massimo raggiunto dalla sua base utenti, emerge da una ricerca dell’università di Princeton. I ricercatori hanno paragonato la popolarità del social network a una malattia che si diffonde rapidamente per poi scomparire. L’idea è che la guarigione richiede l’esposizione a membri non ammalati, ergo coloro che non sono iscritti a Facebook. Da qui il rapido declino previsto per il gruppo di Mark Zuckerberg. In pratica, se il modello è corretto, l’interesse di una persona per il social network verrà meno congiuntamente al calo dell’interesse dimostrato da altri individui. I ricercatori del dipartimento di Ingegneria meccanica e aerospaziale dell’ateneo nello Stato del New Jersey hanno usato l’ascesa e il tonfo nel dimenticatoio di MySpace come esempio per la loro previsione.

Ti potrebbero interessare anche:

Carrello spesa a +4,3%. Saldi, acquirenti giù: -8%
La Francia interviene con le armi in Mali contro i ribelli islamisti
Il Papa: basta 'dea tangente', la corruzione toglie dignità
Fermato a Milano marocchino coinvolto nella strage di Tunisi. E' arrivato nascosto tra i migranti
OHIO/ Somalo all'attacco di un campus, dieci feriti. Ucciso l'aggressore: terrorismo?
Papa Francesco: "Più donne nelle istituzioni di responsabilità della Chiesa"



wordpress stat