| categoria: Roma e Lazio

ROMA/A Piazza del Popolo si festeggia il capodanno cinese

Roma festeggia il Capodanno Cinese in piazza del Popolo invasa da draghi, musiche orientali e danze al ritmo di tamburi. La comunità cinese della Capitale dà il benvenuto al 2014, l’anno del Cavallo, simbolo di energia e felicità che rappresenta per l’economia del Paese un auspicio a ‘galoppare’. In piazza l’ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese Li Ruiyu e il sindaco di Roma Ignazio Marino: «Oggi Piazza del Popolo, il cuore della Capitale, – commenta il primo cittadino – si stringe come in un abbraccio alla comunità cinese, che vive, lavora e studia a Roma per essere, insieme a lei, partecipe testimone di questa grande e sentita festa, profonda espressione di una cultura millenaria. Un’antica amicizia lega i nostri popoli, i nostri Paesi e le nostre città». In Cina il Capodanno è più propriamente conosciuto come Festa di Primavera o capodanno lunare. Essendo quello tradizionale cinese un calendario lunisolare, i mesi iniziano in concomitanza con ogni novilunio; di conseguenza la data d’inizio del primo mese, e dunque del capodanno, può variare di circa 29 giorni, venendo a coincidere con la seconda luna nuova dopo il solstizio d’inverno, evento che può avvenire fra il 21 gennaio e il 19 febbraio del calendario gregoriano. A partire da questa data, le festività durano per quindici giorni, concludendosi con la tradizionale festa delle lanterne.

Ti potrebbero interessare anche:

Ostia, rapina in banca. Guardia giurata spara, morto uno dei tre banditi
Strisce blu, il Comune rinuncia alla sospensiva, gli aumenti restano fino a settembre
GIUBILEO/ E' scattato il piano sicurezza
Buche, in cinquemila hanno fatto causa. Ma i risarcimenti non arrivano
Seicento crolli in sei mesi, è strage di alberi
Tor Bella Monaca, scacco al fortino della droga: 20 arresti



wordpress stat