| categoria: politica, Senza categoria

Berlusconi, look “nature”, ultima trasformazione a 20 anni dalla discesa in campo

Trasformazione compiuta. Chi gli è vicino aveva notato già da alcuni mesi la voglia di Silvio Berlusconi di cambiare immagine. Quelle uscite pubbliche con il girocollo blu sotto la giacca erano un segnale inequivocabile. Ma il servizio fotografico ‘naturè realizzato per l’inglese ‘Sunday times’ segna un vero e proprio spartiacque che potrebbe dar vita a un nuovo corso del Cavaliere, proprio a 20 anni dalla discesa in campo. Via il trucco, nessun artificio, lontana anni luce la ‘calzà delle storiche apparizioni televisive, anche le scenografie delle sue apparizioni si fanno più essenziali. Come negli scatti d’autore di Paul Stuart per il giornale britannico. Per Berlusconi, abituato alla cura maniacale della propria immagine e di ogni dettaglio della comunicazione, anche quest’ultimo look non può essere frutto del caso. E allora, l’immagine del Cav potrebbe essere studiata per ‘parlarè in modo diverso all’elettorato, per adeguare la sua comunicazione alla realtà che sta vivendo il paese. Quindi via tutti i filtri, per far passare un messaggio diverso, come se volesse dire: non ho nulla da nascondere. Di sicuro, spiegano in ambienti parlamentari, il cambio di marcia è dovuto anche all’arrivo sulla scena di Matteo Renzi, nuovo catalizzatore mediatico della politica italiana. E c’è già chi ribalta i ruoli, indicando il segretario del Pd un pò ‘ingabbiatò nel suo clichè comunicativo, mentre il Cavaliere compie la sua ultima piroetta e entra nell’epoca del look nature. «È bello che Berlusconi abbia accettato questo servizio fotografico, gli scatti sono di un impatto pazzesco», sottolinea Deborah Bergamini, responsabile comunicazione di Forza Italia. «In una politica che spesso è il territorio della paura, della massima precarietà, lui ha avuto molto coraggio. Ma Berlusconi ci ha abituati, lui ha sempre la capacità di capire quello che è necessario», rimarca la deputata azzurra.
«Rughe simbolo di saggezza, soprattutto in contrapposizione con il volto giovane di Matteo Renzi». Maurizio Valeriani, primario di chirurgia plastica al San Filippo Neri di Roma, commenta gli scatti di Silvio Berlusconi sul Sunday Times, via trucchi e artifici, e spiega all’Adnkronos che il volto del Cavaliere «a mio avviso è stato reso più rugoso dal contrasto fotografico. Si è tentato di accentuare il cedimento del volto e del collo attraverso gli scatti. Guardando le immagini di Berlusconi di qualche giorno fa, è impossibile ci sia stato un tracollo simile». Quindi, il fotografo avrebbe attivato una sorta di photoshop al contrario, obiettivo portare ancor più avanti le lancette dell’orologio. «Mediaticamente – spiega il chirurgo – l’immagine della saggezza, e il volto segnato dal tempo ne è un simbolo, può sicuramente creare un avvicinamento del pubblico». E negli scatti senza filtro e in odore di verità il Cavaliere «è rappresentato nella sua età reale». Anche perchè i presunti ritocchi di un tempo avrebbero bisogno di una ‘revisionè. «Mediamente – spiega l’esperto – una blefaroplastica dura 7 anni, un lifting intorno ai 10. Questi sono interventi che contrastano il passare del tempo, ma per ora il tempo non lo si può arrestare». E il bonus estetico che si guadagna sotto ai ferri «ha una scadenza. Gradualmente si perdono i benefici» e «anche lo stile di vita è importante per mantenere i risultati più a lungo possibile». La revisione, però, è possibile anche quando i benefici di un vecchio intervento sembrano sfumare. «Sicuramente – spiega Valeriani – si può fare, tant’è che ci sono tecniche differenti a seconda se si tratti del primo lifting o del secondo, stesso discorso per la blefaroplastica. E anche Berlusconi, se lo volesse, potrebbe fare un intervento di questo tipo. Ma, attenzione – mette in guardia l’esperto – la nostra è una ‘psicochirurgià, in cui il beneficio è condizionato dalla volontà del paziente. Un intervento non va mai consigliato, è il paziente che deve volerlo».

Ti potrebbero interessare anche:

Giurano i ministri del nuovo Governo Letta
ARTE/ Camminare dentro un'opera, a Firenze workshop cognitivo
MOSE/ L'avvocato di Galan alla Boldrini, rinvio finchè sarà malato
I 30 anni di Harry, volontariato e una nuova fiamma
FOCUS/ M5S attacca Cl in casa: "Lobby di denaro e di potere"
Il Papa alle ex prostitute: vi chiedo perdono per il male subito



wordpress stat