| categoria: Dall'interno

UNIVERSITA’/ Milano-Bicocca ospita gli Stati Generali degli studenti Erasmus

Dal 3 al 7 aprile l’Università di Milano-Bicocca sarà la sede di svolgimento dell’Annual General Meeting (Agm), l’evento più importante organizzato dall’associazione Erasmus Student Network (Esm). È Milano, infatti, la città scelta quest’anno per ospitare il «parlamento» degli studenti Erasmus e l’Università Bicocca sarà la sede ufficiale dell’evento al quale prenderanno parte oltre 600 giovani delegati provenienti da tutta Europa. L’Università di Milano-Bicocca metterà a disposizione dell’iniziativa spazi, sostegno organizzativo e rapporti istituzionali. L’incontro inaugurale e le numerose sessioni nelle quali si articola il programma si svolgeranno in Aula Magna e in ben 33 aule dell’Edificio U6. Per accogliere gli stand degli oltre 400 atenei che aderiscono all’Erasmus Student Network gli spazi interni dell’Edificio U6 saranno trasformati in un vero e proprio spazio espositivo per tutta la durata del meeting. «Siamo molto orgogliosi – dice il rettore Cristina Messa – di ospitare questa edizione milanese dell’Annual General Meeting di Erasmus Student Network. È un’occasione di incontro per gli studenti nel corso della quale possono nascere interessanti opportunità di contatto e si possono acquisire e condividere informazioni utili per le possibilità di studio ma soprattutto di lavoro in Europa. Sarà un evento che, partendo dall’Università di Milano-Bicocca, coinvolgerà tutta Milano e le università della Lombardia».L’Annual General Meeting, che ha ottenuto il patrocinio del Comitato Scientifico Expo 2015, riprende le tematiche principali del grande evento che si terrà a Milano nel 2015, toccando i temi legati alla tradizione, alla creatività e all’ innovazione nel settore dell’alimentazione. Tra le iniziative pensate guardando ad Expo, MeetItaly un progetto che, attraverso pacchetti viaggio «low-cost» per i delegati internazionali che verranno a Milano per l’evento e vogliono visitare anche le altre città italiane, punta alla promozione del territorio e Eurodinner, una cena durante la quale verrà allestito un banchetto ad hoc che permetterà di gustare prodotti enogastronomici provenienti da tutta Italia. I giovani studenti europei discuteranno anche di lavoro. Nel corso dell’evento verrà lanciato il contest, Let’s Start Up, per premiare le migliori idee internazionali all’interno di aree tematiche specifiche di particolare rilievo per lo sviluppo economico e sociale. Erasmus Student Network (Esn) è una delle più grandi associazioni interdisciplinari di studenti in Europa. È riconosciuta dalla Commissione Europea ed è presente in trentasei Paesi e in oltre 400 Atenei. Dal 1989, anno in cui è stata fondata, Esn rappresenta gli interessi degli studenti internazionali e sostiene la mobilità studentesca. Ogni anno i rappresentanti di tutte le sezioni si incontrano in occasione dell’Annual General Meeting durante il quale vengono prese decisioni comuni riguardanti il futuro del network. Quest’anno sarà Milano a ospitare l’evento più significativo dell’associazione e a celebrarne la sua venticinquesima edizione.

Ti potrebbero interessare anche:

Pedopornografia, maxi blitz internazionale. Cinquanta indagati in Italia, Europa e Usa
Il Papa a Torino, la visita durerà 34 ore, città blindata
Casapound sfida il divieto, al via raduno nel Milanese
MIGRANTI/ In 661 sbarcano a Porto Empedocle, fra loro 7 presunti scafisti
Malaria, Nas ora a caccia di tutti i malati italiani
Brugnaro crociato analcolico? Sono i veneziani a volerlo



wordpress stat