| categoria: Senza categoria

LADISPOLI/Aggrediscono uomo davanti la stazione, è in fin di vita

Un uomo di 35 anni è stato aggredito lo scorso venerdì sera da un gruppo di persone, forse tre, davanti la stazione FS di Ladispoli. L’episodio sarebbe avvenuto intorno alle 20.30. Sconosciuti i motivi dell’aggressione.
I carabinieri hanno però esaminato il video per ricostruire la dinamica. La vittima, di cui non sono state fornite le generalità, si trova ricoverato al policlinico Gemelli dopo un primo ricovero al San Paolo di Civitavecchia. Le indagini per trovare il gruppo di violenti sono ancora in corso.
Già alcuni giorni fa si era verificato un altro episodio di violenza, che per fortuna non ha avuto risvolti drammatici. Questa volta accde all’interno di un pub di Ladispoli: l’uomo, dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo, ha rivolto delle avances a una cameriera del locale, sua connazionale di 26 anni, puntualmente rispedite al mittente.
Il ragazzo non ha accettato il “due di picche”, così ha estratto dalla tasca un coltello con cui si è avventato sulla giovane, colpendola con numerosi fendenti al corpo e al volto, per poi darsi velocemente alla fuga. I numerosi testimoni hanno dato l’allarme ai carabinieri che si sono subito messi sulle tracce dell’aggressore, un 29enne subito individuato e arrestato.

Ti potrebbero interessare anche:

Giornalista "sequestrato", si dimette il vice presidente della Confindustria di Monza
Campidoglio, c'è chi cambia casacca prima ancora di cominciare
CRISI/ Meno differenze sociali a tavola, regge la mediterranea
Prezzi e bollette insalita: l'anno prossimo sarà più caro di 551 euro a famiglia
Ostia, estate nera. Blitz allo stabilimento Battistini, sequestrate strutture abusive
Dai musei ai sapori, 5 motivi per recarsi nella Val di Rhêmes



wordpress stat