| categoria: politica

Indagato capo di gabinetto di Niki Vendola

Un invito a comparire è stato notificato stasera dalla polizia a Davide Pellegrino, capo di gabinetto del presidente della giunta regionale pugliese, Nichi Vendola. Pellegrino sarà ascoltato il 3 febbraio dal pm per fatti successivi all’uccisione della psichiatra Paola Labriola, accoltellata da un suo paziente il 4 settembre dello scorso anno in un centro di salute mentale di Bari. Nei riguardi di Pellegrino – a quanto si è appreso – sono ipotizzati comportamenti illeciti con i quali – secondo l’accusa – furono concordate le modalità di sospensione dal servizio per 60 giorni del direttore generale della Asl, Domenico Colasanto. Quest’ultimo è indagato per concussione perchè avrebbe indotto tre funzionari a falsificare un documento sulla sicurezza nei Centri di salute mentale.

Ti potrebbero interessare anche:

"Disgustose le illazioni contro di me", Monti si sfoga con i suoi
Allarme conti,"La legge di stabilità la fa la troika"
Camera più snella, entro il mese la riforma del regolamento
Renzi sfida i contestatori, non ci fate paura, noi andiamo avanti
Via gli 80 euro dalla busta paga? Il governo propone: da bonus a detrazione
Berlusconi, inizia l'esame del ricorso a Strasburgo



wordpress stat