| categoria: Roma e Lazio

Atac, controlli anti-evasione: +16,2% di sanzioni negli ultimi 4 mesi

«In relazione a notizie di stampa, Atac sottolinea che dal mese di settembre 2013 l’intensificazione dei controlli anti-evasione nelle stazioni del metroferro e sulla rete di superficie ha condotto a un aumento delle sanzioni emesse del 16,2% rispetto all’inizio dell’anno». Lo comunica l’Atac in una nota. «L’azienda, inoltre, è impegnata nell’attuazione di un piano che aumenterà notevolmente la presenza di personale Atac nelle stazioni – prosegue – Ciò favorirà, oltre a un doveroso miglioramento dei servizi di informazioni e assistenza ai clienti, anche l’attività di prevenzione contro l’evasione tariffaria. L’azienda, inoltre, sta finalizzando una serie di accordi con le forze dell’ordine, che hanno diritto all’utilizzo gratuito del servizio di tpl cittadino, che faciliteranno la loro circolazione nella rete di trasporto romana, elevando notevolmente i livelli di sicurezza e di prevenzione anti-evasione». «L’azienda, infine, sta rivedendo tutta la tecnologia sottostante al funzionamento dei tornelli di ingresso nelle stazioni – conclude l’Atac – per ottimizzarne il funzionamento ai fini di scoraggiare i fenomeni più diffusi di evasione (cosiddetti accodamenti)».

Ti potrebbero interessare anche:

IL PERSONAGGIO/Pancalli: chi l’ha visto? Ma la colpa non è sua
SALVAROMA/ Avanti con la riduzione dei compensi degli staff
RIFIUTI/ Acea, nel Lazio duecento milioni di investimenti per cinque nuovi impianti
Meleo: 20 milioni per la manutenzione dei bus
Raggi: «Centro storico off-limits ai bus turistici»
FILO DI NOTA/ DIETRO LE QUINTE DI FARMACAP



wordpress stat