| categoria: gusto

Celiachia: in Friuli distributori per cibi “gluten free”

Cattelan Distributori Automatici (Cda) e l’Associazione Italiana Celiachia (Aic) hanno firmato un protocollo d’intesa per garantire la distribuzione di prodotti alimentari confezionati e bevande calde, rivolto alle persone affette da celiachia.

L’accordo rientra nel progetto “Alimentazione Fuori Casa” di Aic, nato 10 anni fa con l’obiettivo di normalizzare la vita del celiaco. I distributori Cda contrassegnati dal logo “gluten free” sono stati installati in Aziende Ospedaliere e distretti sanitari friulani (Cividale del Friuli, Codroipo, Latisana e Palmanova), a Udine presso la casa dello studente e a Lignano Sabbiadoro all’interno del centro sportivo polifunzionale Getur.

“Un progetto davvero speciale – ha affermato Fabrizio Cattelan, CEO dell’azienda – al quale abbiamo aderito con entusiasmo e convinzione fin dal primo incontro con i referenti regionali dell’associazione. Penso che sia un dovere etico di tutti impegnarsi per eliminare situazioni di disagio che interessano alcune persone, facendo crescere il senso civico e l’attenzione sociale nei confronti di chi viene considerato ‘diverso’ per una condizione personale”.

L’obiettivo è quello di ampliare il servizio e creare una rete di ambienti in cui la persona possa consumare uno spuntino senza glutine in completa sicurezza e, allo stesso tempo, coltivare come tutti la socialità del mangiare fuori casa.

Ti potrebbero interessare anche:

Gli ambasciatori del gelato creano due gusti dedicati all'Expo
MADE IN ITALY/ Nuovi assaggiatori di grappa e acquaviti in arrivo a Firenze
La "Giornata mondiale delle tapas"
Professione maitre/ “Il cliente soddisfatto ritorna, ed è una vittoria per tutti”
Street Food, ecco dove trovare l'autentico cibo da strada
Scontro su Prosecco, Times fa ammenda con un tocco di ironia



wordpress stat