| categoria: Senza categoria

FIUMICINO/Maltempo: 120 persone evacuate in strutture alberghere

Il comune di Fiumicino è tra i più colpiti dalla furia del maltempo. Dalle 19 di ieri sono entrate in azione, e lo sono ancora, le autopompe dell’esercito, arrivate su decisione del Prefetto dopo la richiesta del sindaco, e che si sono aggiunte a quelle già operative sul territorio, per rafforzare il sistema di pompaggio sui canali di bonifica, l’elemento che desta la maggiore preoccupazione. I militari sono intervenuti con una squadra di specialisti, tre veicoli da ricognizione e due pompe idrovore che hanno posizionato nel Consorzio Tevere e Agro Romano, proprio a ridosso dei canali, e poi sul quadrilatero dell’Isola Sacra tra via Costalunga, via Castagnevizza, via Trincea delle Frasche e via Passo Buole. Oggi le scuole sono chiuse in tutto il comune, come disposto ieri dal sindaco Esterino Montino. “L’acqua nel punto critico è leggermente aumentata, nonostante l’intervento delle pompe non riusciamo a far scendere il livello – dice Montino – Il vero problema è fare abbassare i canali. C’è una situazione di gravissima difficoltà. Sono oltre 120 le famiglie evacuate che hanno passato la notte negli alberghi”, prosegue Montino che rivolge anche un appello alla popolazione “a non spostarsi” e a “restare calmi”. Si ricorda che per segnalare situazioni di emergenza causate dal maltempo è possibile contattare H24 la Protezione Civile di Fiumicino ai numeri 06/6521700 – 3404618534 oppure il Comando della Polizia locale 06/65026320».

Ti potrebbero interessare anche:

Oftalmico nel mirino, ore di attesa e solo due medici
Contrabbando Montenegro-Italia, quaranta arresti
Renzi in Arabia Saudita, una visita torbida
Per le pensioni 6 miliardi in tre anni
Grillo diserta la protesta grillina in piazza, la Raggi gli ruba la scena
DIETRO I FATTI/ Il sindaco Raggi e la succursale grillina di Livorno



wordpress stat