| categoria: turismo

Sci, anche i disabili sulle piste. Roccaraso senza barriere

Piste senza barriere a Roccaraso dove la stazione di Monte Pratello, dotata di un sistema di nastri trasportatori e ascensori, propone corsi per diversamente abili. Sono una cinquantina le persone con handicap, arrivate da tutta Italia, che in questi giorni partecipano a un corso base di sci. E dal parcheggio possono raggiungere autonomamente la biglietteria e gli impianti. «Gli impianti del comprensorio Alto Sangro – spiega il presidente del consorzio SkiPass Alto Sangro, Bonaventura Margadonna – sono da tempo accessibili ai disabili: ora una stazione come quella di Monte Pratello ci consente di offrire un servizio all’avanguardia, un fiore all’occhiello non solo del nostro comprensorio, ma dell’intero Abruzzo». «Possiamo dire con orgoglio di aver affrontato sforzi economici notevoli – spiega il direttore dell’impianto di Monte Pratello, Marco Del Castello -. La risposta al nostro impegno è la soddisfazione di tutti coloro che partecipano al corso». Il corso è organizzato dall’associazione Sci Handicap Abruzzo, con l’ausilio degli uomini del servizio di soccorso della Guardia di Finanza e della Polizia.

Ti potrebbero interessare anche:

A Cerveteri teche parlanti svelano il mondo degli etruschi
Pontino, un'estate da brivido. Prenotazioni in calo, mercato immobiliare a picco
Valtellina, apre via dei Terrazzamenti
In Cadore e Comelico appuntamenti in chiese e edifici storici, è l'estate Tizianesca
Nevica, ma per le piste servono ancora i cannoni
Riapre la Reggia di Venaria, 10 anni di Grande festa a corte



wordpress stat