| categoria: Roma e Lazio

UNIVERSITA’/ Smeriglio: ‘Laziodisu diventerà un ‘ente amico”

Massimiliano Smeriglio, Assessore alla Formazione della Regione Lazio

«Vogliamo trasformare un ente in passato molto poco apprezzato, Laziodisu, in un ente amico. Un risultato concreto portato a casa senza urla nè proclami, lavorando perchè il cambiamento e la trasformazione siano un fatto quotidiano». Così il vicepresidente e assessore alla Formazione della Regione Lazio Massimiliano Smeriglio in merito ai risultati raggiunti con il commissariamento di Laziodisu. «Abbiamo risolto il problema di 31 mila ragazzi – ha aggiunto -, aperto tre cantieri per quattro nuove case dello studente, tre nuove mense dove non c’erano. Entro marzo ci sarà l’apertura del campus a Cassino, che ospiterà altri 500 studenti, e che permetterà soprattutto una attrazione internazionale, ci sono tantissime richieste di studenti dall’estero per andare a Cassino. Quindi siamo soddisfatti di aver rimesso in pista una idea – ha detto ancora – cioè che questo Paese si cambi con la conoscenza e con i diritti. C’è poi una idea di programmazione, quella di chiudere una pagina un pò polverosa del diritto allo studio in questa Regione per rimetterlo in pista con idee nuove. Insomma – ha concluso Smeriglio – un ente che trova un proprio protagonismo e che rimette al centro i diritti e la possibilità di allargare le sfere della conoscenza pubblica e gratuita».

Ti potrebbero interessare anche:

Centomila alla maratona sotto la pioggia. Show degli etiopi e di Zanardi
ROMA 2024/ Il progetto prende forma, a gennaio la visita del Cio
MAFIACAPITALE/ "I soldi o ti ammazzo", in aula le estorsioni di Carminati&co
Investito e ucciso da bus turistico in via Cavour
Caos sulla Colombo per la Formula E all'Eur: code e incidenti, in tilt anche Ostiense e via del Mare
Allarme maltempo sottovalutato? Arrendiamoci alla Giunta Raggi



wordpress stat