| categoria: Roma e Lazio

ATAC/26 vetture elettriche ferme senza batteria

“Cittadini e autisti denunciano che circa 26 vetture elettriche di trasporto pubblico su 60 totali sono ferme nei depositi ATAC per mancanza di batterie. Abbiamo circa 8 filobus a impatto ambientale nullo che non servono la città e che vengono quindi sostituiti dai normali bus a gasolio. Con i gravissimi problemi di smog e i continui blocchi del traffico è possibile che avvenga tutto questo? Chiediamo all’azienda del trasporto pubblico romano e al sindaco Marino di chiarire immediatamente questa situazione di spreco di denaro pubblico, di disservizi continui nonché di grave responsabilità ambientale da parte di Roma Capitale”, così dichiara in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio e componente della commissione Ambiente.

“Gli investimenti effettuati per disporre di filobus in alcune linee di servizio di trasporto pubblico non possono essere sviliti dalla mancanza di fondi per l’acquisto di batterie o per inadempienze e ritardi nella manutenzione degli stessi mezzi. Risulterebbe l’ennesimo sperpero di risorse pubbliche che vogliamo denunciare pubblicamente e che, in assenza di risposte urgenti e interventi concreti, porteremo di fronte alla Corte dei Conti. Il sindaco Marino pensi che oltre alle biciclette anche agli autobus elettrici e ai filobus, tra l’altro pagati profumatamente, non inquinano”, conclude Santori.

Ti potrebbero interessare anche:

Affitti sociali a 5 euro al metro quadro, la Regione cambia il piano casa
Caracalla, lunedì possibile sciopero alla prima della Boheme
Professore bacia allieva tredicenne: condannato a tre anni
Incendi: disagi su ferrovia Roma-Viterbo, chiuse 4 stazioni rimaste al buio
Meleo: 20 milioni per la manutenzione dei bus
Incubo Colombo e Pontina, macigni piazzati sulla strada: quinto incidente



wordpress stat