| categoria: sanità Lazio, Senza categoria

Frosinone, il nuovo dg dà la sveglia al Pronto soccorso dello Spaziani

Isabella Mastrobuono, nuovo direttore generale della Asl di Frosinone

Attivazione al quarto piano del Fabrizio Spaziani di una zona di stazionamento “holding area” con i primi 8 posti letto per i pazienti che attendono di accedere nei reparti di degenza nonché di un percorso veloce “fast track” per il rapido accesso – senza passare al Pronto Soccorso – dei pazienti con patologie cardiologiche. Isabella Mastrobuono, sbarcata pochi giorni fa alla direzione generale della Asl di Frosinone, è manager energico ed esperto. Subito dopo la clamorosa ispezione dei Nas e rispetto ai rilievi formulati ha preso immediate contromisure. Le prime decisioni consentiranno già di alleviare i disagi, di ridurre o stazionamento degli utenti nell’area del Pronto Soccorso, attenuare li problemi operativi per medici e personale sanitario. Per gli esami endoscopici di urgenza, è in funzione al piano -1 un percorso formalizzato esclusivamente per le urgenze con ottimizzazione delle risorse umane, logistiche e tecnologiche, per la sosta delle salme viene utilizzata una sala distinta da quelle per le visite, come previsto dal Regolamento di Polizia Mortuaria. E’ solo un primo passo. Il nuovo manager della sanità ciociara si è presa qualche settimana per mettere a punto una strategia di più ampio respiro. Ma l’emergenza, intanto, dovrebbe risultare fortemente ridimensionata, come è facile verficare sul portale regionale web www.regione.lazio.it/accessiprontosoccorso, appena attivato.

Ti potrebbero interessare anche:

Melato, l'ultima tournee annullata con 'Il dolore'
Napolitano nel mirino, fare presto, serve un governo per l'economia
Sel, respinte dimissioni di Vendola. Lascia il tesoriere
La Svezia vuole riconoscere il Polisario, il Marocco blocca Ikea
"Street control" può rivelarsi un boomerang: boom di contenziosi
Mille magliette gialle del Pd puliscono Roma, Renzi e Madia in prima fila



wordpress stat