| categoria: turismo

Paesaggi e piste da favola, Cortina aspetta il boom

Le eccezionali nevicate delle ultime settimane offrono agli appassionati della montagna e degli sport invernali piste perfette e paesaggi da favola e per le prossime settimane è atteso dagli operatori cortinesi un grande afflusso di turisti per le settimane bianche. «Cortina si è lasciata il brutto tempo alle spalle – afferma Stefano Illing, direttore di Cortina Turismo – ed è pronta ad offrire la neve più bella che si ricordi da parecchio tempo a questa parte. Le piste sono state continuamente battute preparandole per gli sciatori e sono ora in condizione per una settimana bianca immersi in mondo candido da favola nordica». «Abbiamo lavorato per giorni – aggiunge il vicesindaco della Regina delle Dolomiti Enrico Pompanin – ma ne è valsa la pena. Le strade, grazie al lavoro di operai e volontari sono in ottime condizioni e Cortina è perfettamente raggiungibile, mentre le montagne che ci circondano rappresentano uno spettacolo che raramente si è visto nel corso degli anni. Tanta neve non si ricorda a memoria d’uomo e, dopo i disagi, ci ripaga con la bellezza incomparabile delle Dolomiti ricolme di neve fresca che risplende al sole». «Chi non sale ora a Cortina – concorda Sandrone, gestore del Rifugio Alverau – si perde un’occasione unica per vedere una stazione di montagna da fiaba. Le strade pulite ma con muri laterali di 2 metri di neve, le case con i tetti e camini che spuntano da una coltre di neve, gli alberi colmi e le cime tutte tondeggianti offrono uno spettacolo unico che non può mancare negli album di chi ama la montagna».

Ti potrebbero interessare anche:

La Coldiretti plaude alla Toscana, che dice sì alle fattorie didattiche
La stagione neve sta per finire? Ecco i centri benessere dei migliori hotel in montagna
Lampedusa, le meraviglie dell'isola che non vuole più etichette
Osservatorio Skipass, stagione invernale negativa
In Toscana tra jazz, relax e la ricetta del panettone
Umbria, sette borghi da riscoprire



wordpress stat