| categoria: gusto

VINO/ Maxi-sequestro di Brunello di Montalcino

Maxi sequestro di vino Brunello in una nota azienda di Montalcino (Siena). Ad eseguirlo tra ieri e stamattina gli uomini del corpo forestale dello Stato del Comando e dei Carabinieri del Nas che hanno posto sotto sequestro 445 ettolitri di vino sfuso prodotto in uno stabilimento enologico in località Castelnuovo dell’Abate, sempre nel Senese, privo di riconoscimenti igienico sanitari. Due persone sono state denunciate.

Ti potrebbero interessare anche:

Verdicchio il bianco più premiato da guide 2014
CHEESE/ Un pezzo d'Africa a Bra, latte di cammello e yogurt con la cenere
Alba città creativa Unesco per la gastronomia
Attesi al salone dolciario Sigep 160mila buyer
2018 Anno del cibo italiano, dopo record export 2017 a 40 miliardi
AL VIA LA SFIDA PER DIVENTARE «RE MONDIALE DEL PANETTONE



wordpress stat