| categoria: politica, Senza categoria

L’ex capo scout di Renzi: sarà “lupetto” anche a Palazzo Chigi

Matteo Renzi sarà un vero ‘lupettò scout anche in politica. Parola dell’allora capo scout di Matteo Renzi, Roberto Cociancich, compagno di scoutismo di Renzi, guida per otto milioni di scout cattolici nel mondo, oggi senatore nella Commissione Esteri per le Politiche Europee. In fondo, dice Cociancich all’Adnkronos, tecniche e percorsi utilizzati da Renzi in un epoca più scanzonata quando ‘militavà negli scout saranno applicati anche oggi dall’ex Lupetto Renzi. «L’assunzione di responsabilità in politica non si fa più. È sempre colpa degli altri se le cose non vanno. Per gli scout – afferma Conciancich – l’assunzione di resposabilità è la prima cosa. Perciò dico che Matteo sarà un vero scout anche in politica». L’ex capo scout, che tanti percorsi ha condiviso con Matteo Renzi, osserva: «da vero scout ha capacità di leadership e sa ispirare le persone senza trincerarsi dietro ai tecnicismi. Gli scout sono quelli che vanno verso una direzione, la curiosità da sempre li spinge verso nuove frontiere. Anche Renzi ha sempre avuto grandissima curiosità e negli scout come nella politica dove ha dimostrato di non trincerarsi nel giardino della sinistra».

Ti potrebbero interessare anche:

Stato-mafia, Napolitano non sarà ascoltato dai giudici
Gli Ac/Dc sull'orlo dello scioglimento
Secondo round Renzi-M5S, sulle preferenze sarà scontro
25 dicembre 2015, nascita di Gesù e di Maometto
DE MAGISTRIS, COLPA DI CHI NON MI HA ASCOLTATO
IL PUNTO/ La droga nei bagni di Montecitorio purtroppo non scandalizza più



wordpress stat