| categoria: Roma e Lazio

VIA VENETO/Personale non in regola, 30mila euro di multa al titolare

Durante la notte scorsa, gli agenti della Squadra Investigativa della divisione Polizia amministrativa della Questura, unitamente a personale del commissariato Castro Pretorio, della direzione territoriale del Lavoro e della S.I.A.E., hanno effettuato un controllo amministrativo congiunto presso un ristorante – discoteca di via Veneto. Durante i controlli della documentazione esibita dal titolare, si è potuta accertare la regolarità delle previste autorizzazioni relative alla somministrazione di alimenti e bevande e per trattenimenti danzanti. All’interno del locale sono state trovate circa 150 persone. 7 dei 15 dipendenti, invece, non sono risultati in regola con la normativa sul lavoro dipendente. A seguito di ciò, il personale dell’ispettorato ha proceduto a sanzionare il titolare, per un importo totale di circa 30.000 euro. Il locale, entro lunedì, dovrà mettersi in regola e, in caso contrario, si procederà alla cessazione dell’attività. Durante il prosieguo del controllo, è stata inoltre accertata la scadenza dell’autorizzazione per la diffusione musicale. Il titolare dell’esercizio è stato denunciato dal personale della S.I.A.E., in merito alla violazione del diritto d’autore. Proseguono gli accertamenti in merito alla posizione lavorativa delle due persone trovate all’ingresso del locale quali addetti al controllo nonché sul possesso dell’autorizzazione per il locale fumatori all’interno della discoteca.

Ti potrebbero interessare anche:

Marino non molla sui Fori, ad agosto stop alle auto
La accerchiano e tentano di violentarla in pieno centro, tre arresti
TOR SAPIENZA/ Il commissario dell'Ater, tra le priorità la manutenzione degli edifici
Esposito, pronta delibera per aumento del pedaggio in centro a 1,50 euro
ELETTORANDO/ Affittopoli inaccettabile, rilancerò il lavoro di Tronca
Virgilio, i cani antidroga intercettano l'hashish in uno zainetto



wordpress stat