| categoria: Roma e Lazio

VIA VENETO/Personale non in regola, 30mila euro di multa al titolare

Durante la notte scorsa, gli agenti della Squadra Investigativa della divisione Polizia amministrativa della Questura, unitamente a personale del commissariato Castro Pretorio, della direzione territoriale del Lavoro e della S.I.A.E., hanno effettuato un controllo amministrativo congiunto presso un ristorante – discoteca di via Veneto. Durante i controlli della documentazione esibita dal titolare, si è potuta accertare la regolarità delle previste autorizzazioni relative alla somministrazione di alimenti e bevande e per trattenimenti danzanti. All’interno del locale sono state trovate circa 150 persone. 7 dei 15 dipendenti, invece, non sono risultati in regola con la normativa sul lavoro dipendente. A seguito di ciò, il personale dell’ispettorato ha proceduto a sanzionare il titolare, per un importo totale di circa 30.000 euro. Il locale, entro lunedì, dovrà mettersi in regola e, in caso contrario, si procederà alla cessazione dell’attività. Durante il prosieguo del controllo, è stata inoltre accertata la scadenza dell’autorizzazione per la diffusione musicale. Il titolare dell’esercizio è stato denunciato dal personale della S.I.A.E., in merito alla violazione del diritto d’autore. Proseguono gli accertamenti in merito alla posizione lavorativa delle due persone trovate all’ingresso del locale quali addetti al controllo nonché sul possesso dell’autorizzazione per il locale fumatori all’interno della discoteca.

Ti potrebbero interessare anche:

Ancora caos. Venerdì si fermano i mezzi pubblici, sabato manifestazioni ed eventi
Nubifragio, neonata viene soccorsa dall'eliambulanza con l'aiuto della Polizia
Storace al centrodestra: disponibile a candidarmi a sindaco
ELETTORANDO/ Il direttore del Cnel Cau in campo con Fassina
Proposte choc per Fontana di Trevi, numero chiuso, corridoi speciali e via i camion bar
Camorra e 'ndrangheta coinvolte in narcotraffico: 19 arresti



wordpress stat