| categoria: sanità

Influenza, superato il picco. Colpiti due milioni e mezzo di italiani, due morti

Ha già colpito due milioni e mezzo di italiani l’influenza stagionale, che dalla scorsa settimana ha superato il giro di boa, raggiungendo il picco. I dati sull’andamento del virus monitorato dall’Istituto superiore di sanità insieme alla rete di medici-sentinella, parlano di 22 casi e due morti, entrambi di età superiore ai 65 anni. È stato anche segnalato un caso grave di una donna al sesto mese di gravidanza. Nella scorsa settimana, dal 3 al 9 febbraio, la curva ha cominciato a scendere, registrando circa 363 mila nuovi casi contro i 367 mila della settimana dal 27 al 2 febbraio. Tuttavia il confronto con gli anni precedenti segnala anche un andamento del virus meno aggressivo rispetto a quello degli scorsi anni. A fine stagione influenzale avremo così in totale circa cinque milioni di casi, così come stimato alcuni mesi fa dagli esperti. L’influenza sembra essere stata clemente da un lato grazie al meteo, che non ha registrato temperature troppi rigide, dall’altro per il sistema immunitario degli adulti, che negli anni passati era stato già esposto a virus simili a quello circolante in questi mesi. I bambini sono stati anche quest’anno fra le categorie più colpite, in particolare quelli tra zero e quattro anni. Il numero maggiore di infezioni è avvenuto in particolare in Friuli-Venezia Giulia, in Puglia, in Molise e nella provincia autonoma di Bolzano. Marche e Campania sono le regioni in cui si osserva anche un livello alto dell’incidenza, alimentato soprattutto dalle classi in età pediatrica. Ai cinque milioni di italiani che a fine stagione avranno contratto l’influenza, se ne aggiungeranno però poco meno colpiti da sindromi parainfluenzali, malattie simili in tutto o quasi all’influenza vera ma causate da altri virus, che peraltro non sono contenuti nel vaccino. Resta ancora bassa, inoltre, la copertura vaccinale in Italia. La rete-sentinella ha rilevato che solo circa il 14% si era sottoposto all’immunizzazione.

Ti potrebbero interessare anche:

Insultata dagli animalisti, Caterina torna su Facebook per l'anno nuovo
Salerno, 36enne muore in ambulanza dopo un'influenza: attesi gli esiti degli esami
FECONDAZIONE/ Il Consiglio superiore di sanità approva le linee guida
Ostacoli per ottenere invalidità, lo denuncia il 90% delle associazioni
Manager Asl, il Governo vara nuove regole. Adesso si cambia davvero?
Policlinico Gemelli entra nella Rete Irccs delle neuroscienze e della neuroriabilitazione



wordpress stat