| categoria: Roma e Lazio

VENTOTENE/Crollo: Condannati sindaco e tecnici per la morte delle due studentesse romane

Arrivano le condanne per il crollo della falesia sull’isola di Ventotene che costò la vita a due studentesse romane in gita, Sara Panuccio e Francesca Colonnello. Questa la sentenza letta stamattina al tribunale di Terracina: 2 anni e 4 mesi per il sindaco di Ventotene Giuseppe Assenso e il suo predecessore Vito Biondo; un anno e 10 mesi per il responsabile dell’ufficio tecnico del Comune Pasquale Romano e l’ingegnere del Genio civile di Latina Luciano Pizzuti. Il pubblico ministero Nunzia D’Elia aveva chiesto la condanna a 2 anni e 3 mesi degli imputati, escluso l’ex sindaco per il quale aveva chiesto l’assoluzione.

Ti potrebbero interessare anche:

La Lista Marchini raccoglie sacchi a pelo per i clochard
Protezione Civile, altri finanziamenti a pioggia, senza bandi e criteri certi?
BILANCIO/ Marino, 50mila documenti dall'opposizione? Non sono preoccupato
Campidoglio, bufera sul caso Sabella: il sindaco contro Sel: «Nieri si dimetta»
Mercato illegale a Piazzale degli Eroi. Nell'indifferenza generale
BENZINA SUL FUOCO/ Se nel campo rom arrivano i migranti



wordpress stat