| categoria: Cultura

PERIFERIE/ Corviale incontra Raul Bova e Paola Cortellesi

«Sarà un momento di condivisione con tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione di questo film, girato in questi giorni proprio qui a Corviale e con il coinvolgimento degli abitanti del Palazzo Ater e del Quadrante. Dopo casting e provini a cui hanno partecipato numerosi cittadini di Corviale e del territorio, alcuni di loro sono stati scelti dalla produzione come figuranti o come attori in specifiche parti mentre altri hanno collaborato a vario titolo per fare del ‘Kilometrò e dei suoi paesaggi, il set migliore». Così, in una nota, l’associazione Corviale Domani. «Una partecipazione fortemente auspicata da Corviale Domani – aggiunge – che ha assistito la produzione, fin dai primi sopralluoghi, nell’organizzazione dei casting, e durante le riprese. Corviale ed il suo Quadrante ha confermato ancora una volta le grandi potenzialità delle sue architetture così discusse ed amate, ma anche delle sue ricchezze relazionali e ambientali. Il Film, che sarà proiettato nelle sale nell’inverno prossimo, mette in scena ed evidenzia aspetti meno conosciuti e positivi di Corviale. Una opportunità, per tutti noi, di riportare all’attenzione delle Istituzioni e dei media, il necessario ed urgente sblocco dei 42 milioni di Euro e dell’avvio dei progetti di rigenerazione del nostro territorio che, una volta riqualificato, potrà offrire occasioni di lavoro e di benessere per la nostra Comunità: la realizzazione di un sogno che Corviale Domani sta portando avanti con costante e creativa determinazione da oltre 5 anni».

Ti potrebbero interessare anche:

A Roma un corso per i professionisti della Comunicazione
Nobel per la letteratura al francese Patrick Modiano
Al viail mercato delle Gaite di Bevagna
"Ciak, motore, azione". Parla Nori Corbucci, vedova del regista che ha segnato un'epoca
Apre il Festival della Letteratura di Viaggio
CINEMA: MATTEO GARRONE, CORRO DIETRO A PINOCCHIO



wordpress stat