| categoria: turismo

Una passeggiata nel vuoto a Chamonix, che emozione!

Emozioni a mille a Chamonix. Una camminata nel vuoto a 3848 metri di altezza sulle Alpi francesi da oggi si può fare, ovviamente ben protetti. Si tratta del cubo di vetro di 2 metri di lato, che resiste a venti di oltre 220 Km orari, sospeso su mille metri di precipizio (nella foto). “Le pas dans le vide” è stato inaugurato lo scorso 21 dicembre. Ci si arriva prendendo la funivia Aiguille du Midi che fa parte del massiccio del Monte Bianco, versante francese, e in 20 minuti si è in cima, costo del biglietto 55 euro (andata e ritorno), invece la passeggiata nella gabbia di vetro e acciaio non ha nessun costo.

Per costruire questa spettacolare terrazza sulla guglia di roccia ci sono voluti diversi mesi di lavoro, alpinisti esperti e qualche elicottero, una struttura che tiene conto delle condizioni meteo estreme. Resiste, infatti, ad una temperatura fino a 60 gradi centigradi.

I lavori sono iniziati lo scorso 19 settembre e la prima fase ha visto il trasporto dei materiali in cima. Poi si è proceduto all’assemblaggio e all’installazione nella roccia. Le Pas dans le Vide è la prima struttura a tali altezze che si ispira allo Skywalk sul Gran Canyon e che seppur in condizioni estreme permette di assaporare il paesaggio in tutta la sua completa bellezza. La struttura è stata progettata dall’architetto Pierre- Yves Chays. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

Solo metà hotel in Italia con internet in camera
Certaldo celebra Boccaccio, eventi nel borgo toscano per il grande poeta
Tra i vigneti della via Romea. A piedi nel Chianti, da Siena a Firenze
Cortina, si comincia: 40 cm di neve
Tour tra i monti dell'Umbria a dorso d'asinello
Teatro e natura in Ogliastra tra escursioni, yoga e recital



wordpress stat