| categoria: Roma e Lazio

ROMA/Inchiesta sull’ex comandante dei Vigili Urbani, interrogatorio di garanzia

Due ore di interrogatorio per respingere l’accusa di corruzione e falso, per depositare documenti e ribadire di essere estraneo ad accuse che la Procura della Repubblica di Roma gli contesta. Angelo Giuliani, già comandante dei vigili urbani in Roma Capitale, assistito dell’avvocato Roberto Afeltra ha respinto le accuse di aver agevolato la società Sicurezza e ambiente a ottenere l’appalto per il ripristino delle strade dove sono avvenuti incidenti stradali. Per tutto il tempo che si è trovato davanti al giudice Maria Paola Tomaselli ha ribadito di non aver mai mancato ai doveri che il suo incarico gli imponeva. Dopo l’interrogatorio l’avvocato Afeltra ha sottolineato: «I documenti che abbiamo depositato a sostegno dell’estraneità di Giuliani ai fatti contestati saranno ora valutati dal gip Tomaselli. Ribadisco che oggi l’udienza si è svolta in clima di totale serenità. Nei prossimi giorni presenteremo istanza di revoca dell’arresto». Oggi sono stati anche ascoltati i dirigenti della società Sicurezza e ambiente. I difensori in una breve dichiarazione hanno detto: «Siamo tranquilli, i nostri clienti hanno risposto alle domande del gip. Siamo in grado di chiarire tutto e lo faremo. Nei prossimi giorni presenteremo un’istanza per sollecitare la revoca dell’ordine di custodia cautelare».

Ti potrebbero interessare anche:

CENSIS/ Roma sempre più "single" ma con pochi ghetti
Alla Pisana eletti con condanne e doppi incarichi
IL PUNTO/ Pioggia contro smog, ma è emergenza guano
MIGRANTI/ Manifestazioni di protesta a via Ramazzini e a Torre Maura
VERO O FALSO?/ La Lombardi carica a testa bassa, la Raggi in lacrime chiama Grillo: "mollo tutt...
Trattati Roma, l'ennesimo caso: "Il Tg1 ha oscurato il discorso di Raggi"



wordpress stat