| categoria: In breve, Senza categoria

SANITA’/ Londra, twitter per denunciare gli errori negli ospedali. Lo chiedono i pazienti

Usare Twitter per affrontare e denunciare apertamente i casi di malasanità in ospedale. A chiederlo sono i pazienti delusi dall’assistenza e dalle cure offerte dal National Health service (Nhs), l’omologo inglese del Sistema sanitario italiano. La proposta arriva da James Titcombe, il cui figlio appena nato è morto cinque anni fa a causa delle cure sbagliate ricevute in un ospedale: ora è il leader di un movimento che chiede al Governo di utilizzare Twitter come strumento per dare la possibilità ai pazienti di segnalare al Nhs i casi di negligenze ed errori che vengono commessi nelle strutture ospedaliere. Titcombe è anche il responsabile della ‘Care quality commission’ (Cqc), un comitato che cerca di essere il ‘cane da guardià del Nhs. «I social network possono fare la differenza – spiega Titcombe all»Indipendent’ – e Twitter è un fantastico e potente strumento per chi si occupa di controllare e denunciare i casi di malasanità. Il singolo può fare poco – conclude – mentre la voce di più persone catalizzata da un social network può farsi sentire e influire anche sulle decisioni della politica«.

Ti potrebbero interessare anche:

VIA POMA/ Per Busco "finisce un incubo" ed è festa
Immigrazione, naufragio al largo di Malta, 20 dispersi
FOCUS/ Orrore sul web, "decapitato l'ostaggio croato"
Nel Lazio uno su quattro "evade" il ticket
Eataly sbarca in Danimarca, punto vendita entro fine anno
Latina-Roma 0-1, esordio e rete vincente per Fazio



wordpress stat