| categoria: sanità Lazio

Zingaretti, correzioni al protocollo Sapienza-Regione

Nicola Zingaretti, Governatore del Lazio

«Oggi abbiamo ricevuto dalla direzione del ministero della Salute il verbale con le osservazioni relative al protocollo d’intesa con l’Università la Sapienza per regolare l’attività delle sue strutture ospedaliere con il Servizio sanitario regionale. Osservazioni che condividiamo in buona misura. Su molti dei 21 punti osservati, la Regione Lazio aveva infatti chiesto modifiche sostanziali già in sede di discussione del documento poi inviato ai ministeri. Nei prossimi giorni convocheremo un tavolo con l’Università per tentare di sciogliere i nodi sottolineati». Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. «Per rispettare la natura pattizia del protocollo – conclude Zingaretti – occorre la presenza del consenso di entrambe le parti in causa. E di questo spero abbiano consapevolezza piena tutti i soggetti in campo. È chiaro infatti che da questa situazione di profonda incertezza nel rapporto tra Università e servizio sanitario che dura da troppi anni occorre finalmente uscire, e questa Amministrazione regionale vuole farlo. Stiamo portando la sanità del Lazio fuori dalla palude e le strutture sanitarie universitarie, che ne sono parte essenziale, devono fare insieme a noi lo stesso percorso. La Regione, in ogni caso, non intende restare nella terra di mezzo e, in assenza di un accordo, intende chiedere al Governo di applicare i poteri sostitutivi così come previsto dal combinato disposto dell’art 1 della legge 517/99 e 6 della 502/92».

Ti potrebbero interessare anche:

Umberto I caos, Alessio licenzia sindacalista scomodo della Fials
Aids/ Zingaretti: 'Campagna regionale di prevenzione anche attraverso il web'
RIETI/Costretti a curarsi altrove, tempi troppo lunghi per una radioterapia
Gravemente ustionata a Tivoli viene ricoverata a Genova. A Roma non c'è posto?
In 70mila a Roma di corsa contro il tumore al seno
L'INTERVISTA/ L’ALLARME SOCIALE PER LE AGGRESSIONI AI MEDICI



wordpress stat