| categoria: attualità

Droga, pesanti condanne per quattro poliziotti di Piacenza

Sono stati tutti condannati i quattro agenti della questura di Piacenza che, insieme ad altri due colleghi, erano stati arrestati il 13 aprile 2013 dai carabinieri in una complessa indagine antidroga. Il giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Piacenza, dopo due ore di camera di consiglio, ha letto la sentenza nella quale sono state sostanzialmente accolte le richieste che il pubblico ministero Michela Versini aveva fatto nella sua requisitoria. I poliziotti, secondo le accuse, per poi poter compiere arresti, avrebbero in particolare favorito un grosso spacciatore piacentino oppure, in alcuni casi, alcuni di loro avrebbero portato lo stupefacente direttamente al trafficante a bordo delle auto di servizio della Squadra mobile. Alcuni degli imputati dovevano anche rispondere dell’utilizzo di carte di credito clonate e di reati legati alla prostituzione. Le indagini erano state condotte dai carabinieri del Nucleo investigativo all’epoca comandato dal capitano Rocco Papaleo. I quattro poliziotti condannati questa mattina avevano tutti scelto il rito abbreviato. Per Paolo Bozzini (Squadra mobile) la pena è di 9 anni; per Luca Fornasari (Digos) è di 8 anni e 4 mesi; per Luciano Pellilli (Squadra mobile) è di 7 anni e 8 mesi; per Paolo Cattivelli (Squadra mobile) è di 7 anni e 4 mesi. Imputato nello stesso procedimento anche il pensionato piacentino Giorgio Cavaciuti: per lui la pena è di 7 anni e 6 mesi. Ancora da definire invece la posizione dell’ispettore Claudio Anastasio (Squadra mobile) che ha scelto il dibattimento con il rito ordinario.

Ti potrebbero interessare anche:

Fondi del Viminale: arrestato a Roma ex prefetto La Motta
Charlie Hebdo, minacce al quotidiano Le Soir. Evacuata la redazione
Terrorismo, allerta attentati per Capodanno: si temono dirottamenti aerei
Scossa di terremoto a Parma. Solo tanta paura
Desirée: preso anche il quarto uomo, è stato bloccato a Foggia
Ultimatum di Sala: "Pronto a chiudere Navigli, immagini vergognose"



wordpress stat