| categoria: In breve, Senza categoria

I gestori delle sale da ballo in rivolta: pronti a restituire le licenze

Il ballo abusivo vale un miliardo e sta mettendo in ginocchio il mercato legale dell’intrattenimento. Per questo da Rimini l’Associazione Italiana Imprese di intrattenimento da ballo e di spettacolo Silb lancia una proposta choc: «I nostri associati – dice il presidente del Silb, Maurizio Pasca – non riescono più a sostenere questa situazione, se si gioca la stessa partita, le regole devono essere le stesse. Il 19 marzo a Firenze metterò all’ordine del giorno la proposta di far restituire le licenze a tutti i nostri associati, diventando di fatto dei circoli privati». Una proposta che «andrà a destabilizzare il sistema imprenditoriale legato al mondo della notte», è stato detto in una conferenza stampa nella sede riminese di Confcommercio tenuta da Pasca con il presidente della Confcommercio di Rimini e presidente Silb Emilia-Romagna, Gianni Indino, delineando una vera e propria rivoluzione per il mercato dell’intrattenimento che complessivamente vale 7,5 miliardi di euro. «L’abusività vale un miliardo – prosegue Pasca – in questo mercato clandestino i falsi circoli privati hanno un ruolo da protagonisti, godendo di vantaggi, soprattutto fiscali, e di un’impunità che stanno mettendo in ginocchio il mercato legale dell’intrattenimento, composto da 2.770 imprese regolari, circa 32.000 addetti, per un volume di affari di 850 milioni di euro e un gettito fiscale, tra valore di imposte dirette e contributi, pari a 120 milioni di euro». «Il territorio riminese è tutt’altro che estraneo alla problematica del ballo abusivo – rincara il presidente regionale Indino – anche qui ci sono falsi circoli che organizzano eventi cui partecipano migliaia di ragazzi, la maggior parte dei quali inconsapevoli dei rischi per la loro sicurezza e la loro salute». «Ringrazio Pasca – conclude Indino – per aver raccolto il mio invito a lanciare da Rimini questa campagna di denuncia, perchè la nostra offerta di intrattenimento rimane un punto di riferimento a livello nazionale ed europeo, ma oggi è seriamente minacciata dal proliferare del ballo abusivo».

Ti potrebbero interessare anche:

Liberati cento stranieri, ne mancano ancora all'appello. I terroristi chiedono il rilascio dello &qu...
CALCIO/ Morte di Ciro Esposito, indagati altri 4 romanisti
Corruzione e appalti, la lista di Lupi a casa dell'imprenditore
Il Giubileo della improvvisazione
Crolla palazzo a Catania, una vittima e quattro feriti
ASP REGGIO C. PAGATO FATTURE 2 VOLTE, 10 INDAGATI



wordpress stat