| categoria: attualità, Senza categoria

DROGA/ Allarme eroina, 16mila adolescenti italiani già schiavi

Non solo spinelli. In Italia, tra i ragazzi delle scuole, si sta diffondendo l’uso di sostanze certamente più pericolose. Droghe ‘da adultì, come l’eroina e la cocaina. Sono circa 36.000 gli studenti italiani che hanno provato eroina e/o altri oppiacei almeno una volta nella vita (l’1,5%) e di poco inferiore è il numero di chi l’ha utilizzata nell’ultimo anno (28.000): cioè l’1,2% degli studenti. Di questi, poco meno di 16.000, quasi l’1%, l’hanno consumata per 10 o più volte nell’ultimo mese. Diventandone, praticamente, schiavi. È quanto emerge dallo studio Espad-Italia (European school survey on alcohol and other drugs), realizzato dal Reparto di epidemiologia e ricerca sui servizi sanitari dell’Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa (Ifc -Cnr), che l’Adnkronos Salute è in grado di anticipare. Dall’indagine – che ha coinvolto 45 mila studenti delle scuole superiori e 516 istituti scolastici di tutta la penisola – emerge chiaramente anche l’aumento del consumo frequente di cocaina (da 0,6% del 2011 a 0,8% dell’ultimo anno). Nel dettaglio, sono circa 65.000 i ragazzi che hanno assunto cocaina almeno una volta nell’ultimo anno (il 2,8%) e 18.500 (cioè lo 0,8% degli studenti italiani) quelli che ne ha fatto un uso intensivo, per 10 o più volte nell’ultimo mese. Analizzando le tabelle dell’indagine a livello regionale si nota che, relativamente all’eroina, l’Italia si spacca in due: le regioni del Nord con prevalenze intorno a 1,1-1,2%, e quelle del Sud, dove risulta che sono di più i ragazzi che l’hanno utilizzata, intorno al 1,5-1,7%. In crescita anche il consumo di cocaina: nelle regioni del Nord si è passati da valori intorno al 2,2-2,3% rilevati nel 2012 al 2,5-2,6% del 2013. Ma anche in Umbria si osserva un incremento dei consumi, che dal 2,8% del 2012 passa al 3,7%, così come in Toscana: dal 2,5% al 2,9%.

Ti potrebbero interessare anche:

M5S, niente giornalisti a scrocco, i conti si pagano. Anche in pizzeria
Bomba a Beirut sud, 5 morti e 80 feriti nella roccaforte di Hezbollah
Duello Fi-Pd sul Patto del Nazareno, è proprio finita
Allerta Viminale, attesi migliaia di sbarchi. Salvini, pronti ad occupare gli alberghi
Taxi e ambulanti, Roma sotto assedio, 7 feriti
VENEZIA E LE GRANDI NAVI: PORTO PROMUOVE “CANALE VITTORIO EMANUELE”



wordpress stat