| categoria: comuni, Latina, Roma e Lazio

Editoria, falliscono le testate Latina Oggi e Ciociaria Oggi. Palombo registra un nuovo giornale

Latina - Sede della redazione di Latina Oggi


Solo una parte dei giornalisti verrebbe assorbita dalla nuova testata. Per gli altri si profila un periodo di cassaintegrazione. Butturini, segretario del sindacato stampa romana, scrive all’editore per la riassunzione di tutta la redazione appartenente alla società Neo dichiarata fallita dal tribunale di Roma alla fine dello scorso febbraio
La vicenda della Neo, casa editrice di “Latina Oggi” e “Ciociaria Oggi” è giunta al capolinea con una strana decisione del Giudice che non soltanto ha rigettato la richiesta di concordato in continuità, ma nella stessa udienza ha decretato, il 26 febbraio scorso, il fallimento della società senza nemmeno concedere l’esercizio provvisorio. A fronte di questo l‘Asr si è immediatamente attivata, insieme alla Slc-Cgil, per ottenere la Cassa Integrazione Straordinaria per i lavoratori giornalisti e poligrafici.

Nel frattempo il socio di minoranza della Neo, Armando Palombo, ha dato vita con il figlio Andrea a una nuova società, la Q.A.P S.r.l. che ha registrato una nuova testata, acquisendo le sedi, gli strumenti di produzione e parte del personale della Neo. Un comportamento eticamente censurabile che l’Asr ha immediatamente stigmatizzato, dissociandosi e chiedendo alla Q.A.P S.r.l. di farsi carico di tutto i dipendenti giornalisti. A questo proposito l’Asr ha dato mandato ai propri legali di verificare se il comportamento della Q.A.P S.r.l. fosse in linea con le disposizioni di legge.

“Non è accettabile che un imprenditore – afferma il segretario Asr Paolo Butturini – che si è fatto carico finora di un progetto editoriale, lasci per strada parte di coloro che quel progetto hanno finora realizzato. Ho personalmente scritto ad Andrea Palombo perché si faccia carico del riassorbimento di tutto il personale giornalistico della Neo. Sono in attesa di risposta. Nel frattempo assisteremo tutti i colleghi garantendo loro la copertura sindacale e l’attivazione degli ammortizzatori sociali che la legge prevede in questi casi”. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

Le emergenze di Roma? Marino pensa al bike sharing. Effetto-annuncio, serve uno sponsor
ESQUILINO/ Controlli sui venditori ambulanti: 25 bloccati, sequestrati 350 kg di alimenti
Giubileo resta senza pompieri? Rinforzi in ritardo
Roma Tre, si dimette il rettore Panizza: «Non ci sono i finanziamenti necessari»
L'INTERVISTA/ Lombardi, la sfidante a cinque stelle
Sorpresa, la Raggi inventa un super-assessore



wordpress stat