| categoria: Cultura

MOTORI/ Porsche: prestazioni da record con Boxster e Cayman GTS

Prossimo debutto per le Boxster GTS e Cayman GTS, con motori potenziati e sistema per il telaio PASM. Novità che rappresentano, in sintesi, due sportive tra le più potenti e veloci della gamma Porsche. Oltre all’evoluzione estetica delle zone anteriore e posteriore del corpo vettura, le due Porsche hanno in dotazione fari Bi-Xenon di serie con il Porsche Dynamic Light System (PDLS). Esibiscono, inoltre, le sigle in nero lucido che firmano in modo discreto ma inconfondibile le nuove versioni dalle massime prestazioni. La sola sigla GTS è per Porsche un inconfondibile biglietto da visita. Significa Gran Turismo Sport, firma dal tempo della leggendaria 904 Carrera GTS del 1963 e sinonimo di alte prestazioni, a cui rendono omaggio le due nuove due posti pronte per la pista come per l’uso quotidiano. Ma meglio di tutto, per raccontare le due nuove Porsche, valgono i dati e le caratteristiche tecniche di vertice, come i propulsori da 3,4 litri della Boxster S e Cayman S, la cui minuziosa messa a punto ha regalato 15 Cv in più, per una potenza di 330 Cv per la Boxster GTS e di 340 Cv per la Cayman GTS, entrambe equipaggiate di serie con il pacchetto Sport Chrono. Equipaggiamento che significa, con il cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK) opzionale e il tasto Sport Plus attivo, accelerare da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi per Boxster GTS e in un decimo di secondo in meno per la Cayman GTS, nuovi standard di riferimento per la categoria. Le velocità massime si attestano su 281 km/h per la Boxster e 285 km/h per la Cayman, nonostante rispettino entrambe gli standard euro 6 con consumi nel ciclo combinato pari a 8,2 l/100 km con cambio PDK e 9,0 l/100 km con cambio manuale. Con motorizzazioni così efficienti e potenti le nuove Porsche coniugano anche dinamica di guida, comfort ed equipaggiamento ai massimi livelli. E per passare dalla sportività aggressiva al comfort dei lunghi viaggi, cullati da pneumatici 235/35 anteriori e 265/35 posteriori su cerchi Carrera da 20 pollici, basta premere un pulsante per attivare il PASM di serie con il pacchetto Sport Chrono. Non mancano i sedili sportivi e gli interni in pelle di serie, impreziositi, come in altre Porsche GTS, da inserti in Alcantara. Come per Boxster e Cayman, Porsche estende il concetto GTS a Cayenne e Panamera. I nuovi modelli, già ordinabili presso i dealer Porsche, arriveranno sul mercato da maggio 2014 a 72.836,00 Euro per la Boxster GTS e a 76.740,00 Euro per la Cayman GTS.

Ti potrebbero interessare anche:

Mal di stomaco, disturbi digestivi e cefalea in agguato a Natale. Non è colpa del cenone. Non "...
LIBRI/ La basilica fiorentina dell'Annunziata dal seicento all'ottocento
Proietti, non si risolvono i problemi chiudendo i teatri
Uffizi, corridoio vasariano "democratico, aperto a tutti
Galileo Festival, Padova diventa città dell'innovazione
Da Caravaggio a Bernini, '600 italiano alla corte di Spagna



wordpress stat