| categoria: Roma e Lazio

Vigili all’attacco, confermato lo sciopero di domenica

«Nonostante le voci nei corridoi degli uffici parlino di una possibile revoca dello sciopero indetto per domenica 23 marzo durante la Maratona di Roma, comunichiamo che lo stesso è confermato». Lo dichiara in una nota Stefano Giannini segretario romano del Sulpl: «Dalle ore 7 alle ore 14 la Polizia Locale di Roma si fermerà per protestare contro il comportamento fuorilegge di questa amministrazione. Se fosse un’azienda privata avrebbe già subito decine di multe per non avere fatto nominare i responsabili per la sicurezza dei lavoratori – prosegue Giannini – e per avere predisposto un documento di valutazioni del rischio dei dipendenti non conforme alla verità. Ad esempio in questo documento si dice che la Polizia Locale lavora in sedi che sono tutte nella disponibilità del Comune quando invece non è così. Ci sono decine di colleghi che lavorano in sedi del Ministero della Giustizia in cui il comune di Roma non può cambiare neanche una lampadina difettosa, se avessimo la possibilità di avere questi responsabili glielo avremmo fatto notare e correggere come tutte le problematiche relative al vestiario ed agli equipaggiamenti tecnici di protezione del lavoratore. Il comune sceglie ancora una volta di continuare a stare nell’illegalità e per noi tutori dell’ordine – conclude Giannini – l’unica forma di difesa è quella dello sciopero».

Ti potrebbero interessare anche:

Sgarbi si offre a Marchini, faccio l'assessore con te
Renzi sblocca i fondi: per le periferie romane 56 milioni
Auto polizia elettriche per pattugliare centro storico Roma
Piromani all'attacco, bruciate decine di auto a Roma Sud
LA SVOLTA/ Stop a bazar e minimarket in centro. Ma chi provvede?
MIGRANTI SGOMBERATI: PRIMA NOTTE IN PRESIDIO CENTRO ROMA



wordpress stat