| categoria: sanità

Lorenzin, tagliare gli sprechi e reinvestirli nella Sanità

Beatrice Lorenzin

«Bisogna rendere sostenibile il sistema, tagliare gli sprechi e rinvestirli nella Sanità». È la priorità indicata dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, aprendo oggi i lavoro del convegno ‘Punto insieme sanita« promosso da Federanziani. »Non c’è più tempo da perdere – ha affermato Lorenzin, come rende noto Federanziani in un comunicato – bisogna pianificare e programmare l’assistenza, guardando a quello che succederà tra dieci anni«. Il Patto per la Salute, ha quindi precisato il ministro, »inciderà proprio sulle scelte di lungo periodo; bisogna rendere sostenibile il sistema, tagliare gli sprechi e rinvestirli nella Sanità«. »Ci sono – ha proseguito Lorenzin – resistenze culturali enormi, c’è anche un tasso di corruzione altissimo, bisogna cambiare l’etica pubblica. Questo significa non avere logiche politiche nella scelta della governance per far funzionare le Aziende Ospedaliere, che si chiamano Aziende proprio perchè vanno gestite da veri manager«. »La sfida dei tagli – ha concluso – significa reinvestire i risparmi nella salute, nell’assistenza agli anziani, aggiornare i Livelli essenziali di assistenza e investire in tecnologie e in risorse umane. Organizzazione e governance, questa è la ricetta per uscire dalla crisi

Ti potrebbero interessare anche:

Lombardia, dodici saggi guidati da Veronesi per riformare la sanità
In alcune regioni le Case della Salute sono realtà consolidate
Giallo a Palermo per la morte di un giovane, la Procura indaga. Sotto accusa il 118?
I medici annunciano un maggio caldo, sciopero e mobilitazioni
Lorenzin, i parti sono sicuri in Italia. No agli psicodrammi
Celiachia, diminuiscono le diagnosi con i nuovi pazienti-camaleonte



wordpress stat