| categoria: In breve

UCRAINA/Scorta russa per soldati ucraini che lasciano la Crimea

La Russia ha ordinato una scorta per un gruppo di soldati ucraini che intendono lasciare la Crimea. La misura riguarda una brigata di 61 parà arrivati in febbraio nella penisola per partecipare a delle esercitazioni, che ora vogliono rientrare in Ucraina. Le autorità filorusse della Crimea avevano chiesto ai soldati di lasciare il loro equipaggiamento in cambio del permesso di abbandonare la penisola, ma il ministro russo della Difesa Sergei Shoigu ha stabilito che i militari potranno partire a bordo dei loro veicoli. Saranno tuttavia scortati al confine dalla polizia militare russa. Notizie non confermate riferiscono intanto che la marina russa ha preso possesso dell’unico sottomarino dell’Ucraina, il Zaporizhzhia. Secondo l’emittente russa Canale 5, unità della flotta russa del Mar Nero hanno circondato il sottomarino in una baia vicino al porto di Sebastopoli e costretto l’equipaggio ad arrendersi con il lancio di granate assordanti. Il sito russo flot.com scrive invece che il comandante del sottomarino ha accettato di trasferire a Mosca il Zaporizhzhia. Costruito nel 1970, il sottomarino ha un equipaggio di 78 uomini.

Ti potrebbero interessare anche:

Lotito: lo stadio della Lazio? Quando lo farà la Roma
ALITALIA/ Del Torchio, punto di svolta ma niente dilazioni
Il tribunale di Latina è tra i peggiori, solo a Messina si è più lenti
L'Eni si aggiudica due licenze esplorative in Norvegia
Rocio, Arisa e Emma, a Sanremo sfida di stile
Il Papa a febbraio in Messico, da Guadalupe a Ciudad Juarez



wordpress stat