| categoria: esteri

LIBANO/Scontri tra pro e anti Assad a Beirut, un morto

Violenti scontri sono divampati poco prima dell’alba a Beirut tra sostenitori e oppositori del presidente siriano Bashar al-Assad, che hanno richiesto l’intervento delle forze armate libanesi. Il bilancio attuale è di almeno un morto e dieci feriti, tra cui dei civili, secondo fonti della sicurezza citate da Al Jazeera. Gli incidenti sono scoppiati in un quartiere meridionale della città a maggioranza sunnita tra uomini armati fedeli a Shaker Berjawi, che sostiene il presidente alawita siriano e gruppi sunniti che appoggiano la rivolta contro il regime di Damasco. Per diverse ore c’è stato un pesante scambio di colpi e di lanci di granate in quello che è stato il peggiore scontro a fuoco nella capitale libanese degli ultimi due anni

Ti potrebbero interessare anche:

FOCUS/ Iraq, tra governo e jihadisti vincono i curdi
Svolta in Colombia: governo sigla un accordo con le Farc
Guerriglia a Lipsia, in campo estrema sinistra e neonazi. Feriti 69 agenti
USA2016/ Trump e Sanders rafforzano il vantaggio
RIFORMA DEL LAVORO/ In Francia scontri tra polizia e manifestanti in diverse città
In Svizzera le ragazze musulmane nuoteranno con i maschi



wordpress stat