| categoria: Roma e Lazio

Bidella sequestra una intera classe elementare, bloccata

Precaria, supplente, molto probabilmente con gravi problemi psichici: una bidella di 36 anni ha sequestrato oggi un’intera classe delle elementari in una scuola di Roma, nel quartiere Prenestino, minacciando i bambini e la maestra con delle forbici. Ma un bimbo è fuggito e ha dato l’allarme, la polizia è intervenuta, la donna è stata bloccata, portata in ospedale e sottoposta a Trattamento sanitario obbligatorio (Tso). Nessuno è rimasto ferito, ma lo shock è stato fortissimo. I lunghi minuti di paura sono stati vissuti nel pomeriggio in una scuola primaria e dell’infanzia alla periferia Est di Roma. La collaboratrice scolastica, una precaria al primo giorno da supplente, con un paio di forbici in mano si è barricata improvvisamente in una classe, minacciando i 16 bambini presenti e l’insegnante di turno. «Gridava frasi senza senso», racconteranno poi alcuni testimoni. La maestra è riuscita a distrarre la bidella, che appariva molto agitata – secondo quanto ricostruito – e un bambino è scappato dall’aula e ha raggiunto la segreteria dando l’allarme. È stata chiamata la polizia: una volante del commissariato Prenestino è arrivata e gli agenti hanno disarmato e bloccato la bidella, che si trovava ancora all’interno dell’aula. All’uscita della scuola i genitori dei bambini hanno inveito contro la donna, che è stata portata in ospedale dove le è stato praticato un Tso e somministrato un test tossicologico. Secondo le prime indiscrezioni, le analisi sarebbero risultate negative. La donna aveva l’abilitazione a svolgere quel ruolo e oggi sostituiva una collega. Ulteriori accertamenti saranno svolti sulla sua posizione. La bidella potrebbe essere denunciata per sequestro di persona aggravato da minaccia con arma da taglio.

Ti potrebbero interessare anche:

EBOLA/ Malore in centro di accoglienza, immigrato in ospedale
Vendita alcolici, abusivismo commerciale, sgomberi. Gabrielli-show, così con Tronca rimetteremo in o...
I vigili e la maledizione del 31 dicembre. Cosa accadrà la notte di San Silvestro?
ATAC/ A Natale pausa pranzo e cena
Non c'è pace per le strade romane: rischio voragine, altra chiusura all'Appio Latino
Raddoppiano le tariffe delle strisce blu in Centro



wordpress stat