| categoria: politica

Cottarelli, la mia retribuzione è di 11900 euro al mese

«La mia retribuzione è di 258mila euro, lordi ovviamente. Netti sono circa 11.900 euro al mese». Lo afferma il commissario alla spending review Carlo Cottarelli, che in un colloquio con il Tempo risponde a domande circa la propria retribuzione. Cottarelli spiega di essersi dimesso dal Fondo monetario internazionale «il giorno prima di essere nominato commissario alla spesa» e di ricevere la pensione dall’Fmi. «Se fossi andato in pensione e fossi rimasto negli Stati Uniti, la mia pensione sarebbe stata tassata con l’aliquota del 10%. Invece, pago regolarmente tutto in Italia».

Ti potrebbero interessare anche:

IL PUNTO/ Dopo il flop in piazza c'è l'incubo astensione. Parola d'ordine: non è un test sul governo
La stretta sul contante non arriva. Fassina: buonsenso
Lunga notte per il M5S sotto shock. Non crede alla sconfitta
Renzi, identità senza cialtronerie, scontro con la Lega
Salvini, dieci rifugiati in casa a chi vota Pd
Renzi alla minoranza Pd: restiamo uniti fino al referendum



wordpress stat