| categoria: spettacoli & gossip

TV/ House of Cards, il libro e la serie evento seguita anche da Obama

E’ l’esponente del governo con le antenne più sensibili. Per assicurare i voti in aula, giorno dopo giorno, notte dopo notte, deve conoscere vita, fragilità e segreti di tutti i parlamentari del suo partito, conservati in un libro nero chiuso in una cassaforte. Informazioni che, a Westminster – come a Washington – sono potere. Il machiavellico Francis Urquhart, per alcuni semplicemente FU, è il protagonista di House of Cards, il bestseller di Michael Dobbs ispiratore dell’omonimo serial tv con Kevin Spacey, ‘benedetto’ anche da Barack Obama che qualche settimana fa, alla vigilia del debutto della seconda serie, ha twittato ironico ai suoi 41 milioni di follower: “Domani c’è @houseOfCards, niente disturbatori, per favore”. Libro e serie evento arrivano per la prima volta in Italia: il primo è sugli scaffali dal 28 marzo per Fazi Editore (con la traduzione di Stefamo Tummolini, pp. 447, 14,90 euro), mentre il telefilm sbarca su Sky Atlantic HD, il nuovo canale di intrattenimento della pay tv che si accenderà il 9 aprile proprio con il ‘political drama’, prima produzione originale per Netflix, premiato agli Emmy e agli ultimi Golden Globe. Titolo più celebre di Lord Michael Dobbs – nato nel 1948 e capo dello staff di Margaret Thatcher fino al 1987, anno dell’ultima vittoria della Lady di ferro – uscito nel 1989 (un successo immediato da oltre 3 milioni di copie), il romanzo è ambientato in Inghilterra, nei mesi immediatamente successivi all’ennesima rielezione del primo ministro già in carica. Francis Urquhart, il Chief Whip (una sorta di segretario parlamentare), è pronto a usare tutte le armi in suo potere per rovesciare l’esecutivo e diventare premier. In lunghi anni di lavoro dietro le quinte, infatti, è riuscito ad ammassare un’enorme mole di dati incandescenti su molti colleghi e, tramite ricatti e intimidazioni, crea una rete di collaboratori che, inconsapevolmente, lo aiutano a realizzare il suo disegno.

Ti potrebbero interessare anche:

Tiziano Ferro re delle vendite 2012
Rai2: Parte Detto fatto con Caterina Balivo
A Walter Siti con 'Resistere non serve a niente' il premio Strega
Inglesi ancora in attesa royal baby, ma Kate e' dalla mamma
Miss Universo è filippina, ma Miss Colombia viene incoronata per sbaglio
"Quo vado" da record. E Zalone diventa un caso politico



wordpress stat