| categoria: Roma e Lazio

Italo sbarca a Termini e Farinetti (Eataly) sulle terrazze degli alberghi del lusso romani

Due notizie ghiotte per Roma anticipate dall’informatissimo Affari Italiani.it. La prima; Italo, il treno veloce del gruppo Ntv che fa capo all’imprenditore Luca di Montezemolo approda ai binari della stazione Termini; la seconda, Eataly arriva negli alberghi di lusso dopo che il gruppo alberghiero facente capo alla famiglia Sarnella, proprietaria di 3 alberghi di lusso a Roma, ha siglato un storico accordo con Oscar Farinetti per la distribuzione di prodotti a marchio Eataly nelle proprie strutture. Torniamo alla prima notizia: la concorrenza di Italo era stata relegata su Roma nelle stazioni minori di Ostiense e Tiburtina, mentre il super hub di Termini restava appannaggio delle Fs e delle aziende collegate. Il presidente di Ntv, Antonello Perricone,lo rende noto con un post, oggi si usa così posta di buon’ora: “Con la firma della modifica all’accordo quadro tra Rfi ed Ntv, sono lieto di annunciare che Italo fermerà presto anche a Roma Termini con i suoi treni no stop. E’ una scelta importante, che arricchisce il network di Ntv con una stazione che ha una storica centralità nella città. Fino a oggi infatti non l’abbiamo potuta utilizzare per proprie esigenze di tipo industriale che ci hanno indotto, a suo tempo, a puntare su Tiburtina, nuovo hub strategico dell’Alta velocità Nord-Sud”.
Quello che riguarda Farinetti invece è il primo accordo del genere raggiunto in Italia. Eataly ha ideato una gamma di prodotti da destinare all’hotellerie di lusso. Attraverso un packaging assolutamente originale, elegante e studiato nei minimi dettagli verranno offerti prodotti enogastronomici di altissima qualità ai turisti che decideranno di soggiornare negli alberghi del gruppo. Il Gruppo Sarnella conta oltre 500 camere su Roma distribuite in alberghi di lusso tra i quali il La Griffe Luxury Hotel di via Nazionale che vanta una delle terrazze panoramiche più belle di Roma. Altri due alberghi, sempre a 5 stelle, sono in procinto di essere aperti nei prossimi mesi.

Ti potrebbero interessare anche:

IL FATTO/ Barboni senza difesa
Si lavora al primo tratto del Grab, tutto pronto per il Giubileo
Appalto scaduto, servizio rimozioni sospeso. Ai vigili restano le multe
Sciopero Tpl di 24 ore nel Natale di Roma, bus e metro a rischio
STORIE DI ASSESSORI/ Oh, che bel castello, marcondiro ndiro ndello,
Raggi vola in Qatar per lo stadio della Roma? Smentiscono tutti



wordpress stat