| categoria: In breve, Senza categoria

Gran Sasso, tre sciatori finiscono in un canalone. Salvi e in ospedale

Si trovano all’ospedale dell’Aquila i tre sciatori-alpinisti ni finiti stamattina in un canalone sul Gran Sasso, all’Aquila, dove si trovavano per una giornata sulla neve. Sono stati trasferiti da un elicottero del 118 dopo l’incidente avvenuto nella zona tra il rifugio Duca degli Abruzzi e lo Scontrone. I tre sono scivolati per circa 600 metri, forse in seguito alla neve ghiacciata. .I tre sciatori fanno parte del Cai delle Marche. Si trovavano con altri cinque amici marchigiani uniti dalla passione per la neve e la montagna. Uno di loro, originario di Fabriano in provincia di Ancona, istruttore di sci alpinismo alla scuola «Sibilla» del Cai delle Marche e dunque esperto di alta montagna, ha riportato le ferite più gravi. Ricoverato all’ospedale dell’Aquila, i medici gli hanno riscontrato diversi traumi e la frattura di alcune costole. Ma non è in pericolo di vita. Gli altri due, invece, oltre al grande spavento, hanno avuto appena qualche ferita di lieve entità, ma anche loro sono finiti in ospedale per accertamenti.

Ti potrebbero interessare anche:

Materiali radioattivi trovato in un sotterraneo della Ginori
Ignazio e Nicola, notte al Gay Village con Luxuria. E magari pensano di fare una operazione politica...
Libia, tensioni con l'Egitto. Il Qatar richiama l'ambasciatore
Riparata la tac dell'ospedale di Fondi ma ora non c'è il personale per usarla
Faccio saltare Ponza», panico sul traghetto: caccia a una donna, ma e' stato l'ex marito stalker
ASCOLTI, TALE E QUALE SU RAI1 VINCE SERATA CON 4,3 MLN



wordpress stat