| categoria: sport

INTER/ Thohir conferma Mazzarri, con noi l’anno prossimo

«Mazzarri sarà il nostro allenatore anche il prossimo anno». Erick Thohir non sceglie giri di parole e conferma il tecnico dell’Inter anche dopo il deludente pareggio per 2-2 contro il Bologna, terzo consecutivo e quattordicesimo in campionato. Il presidente ha incontrato Mazzarri, insieme a Fassone e Ausilio, per programmare la stagione che verrà e sottolineare l’importanza dell’ingresso nelle coppe europee. «Era una riunione già in programma prima del mio arrivo, ne avremo un’altra a fine aprile, una a metà maggio. Sono importanti – ha aggiunto Thohir – per preparare la prossima stagione. Prenderemo dei giocatori che avranno la nostra stessa visione delle cose». Prima del mercato estivo bisognerà disputare le ultime sei gare di campionato, «emozionanti e dure» secondo l’opinione del presidente nerazzurro. Thohir ha lasciato l’Italia, tornerà a fine aprile per Inter-Napoli e per una nuova serie di summit legati all’aspetto tecnico e a quello economico. Durante la sua assenza i nerazzurri saranno impegnati in due difficili trasferte a Genova, sponda Sampdoria, e Parma, prima della sfida casalinga contro i partenopei e del derby. Lazio e Chievo chiuderanno un sestetto di gare non facili, nelle quali l’Inter dovrà difendere il posto utile per entrare nella prossima Europa League (la squadra è quinta) e magari a riprendere la Fiorentina, ora a +5. Scavalcare i viola significherebbe non affrontare i playoff ed entrare direttamente nel tabellone principale della competizione, per Mazzarri sarebbe un punto di forza in vista dell’incontro con la dirigenza di fine anno. Il tecnico non potrà contare fino al termine della stagione sull’apporto di Juan Jesus, uscito per infortunio durante Inter-Bologna. Il brasiliano si è sottoposto agli esami strumentali, che hanno evidenziato una «lesione prossimale completa del legamento collaterale mediale del ginocchio destro». Una tegola pesante in un reparto che anche ieri ha dimostrato di non essere ‘registratò al meglio, visti i due gol subiti e le occasioni concesse al Bologna, l’ultima sprecata in pieno recupero da Acquafresca.

Ti potrebbero interessare anche:

Tensione attorno alla Roma, Garcia si ribella:"Chi contesta è tifoso della Lazio"
Honda si distrae, Lorenzo vince e riapre il mondiale
Balotelli, per la Champions gioco anche in porta
TENNIS/ WTA Indian Wells, Flavia Pennetta sconfigge la Stephens e vola in semifinale
Juve, tanti infortuni. Allegri cambia ancora
VAR DEBUTTO STORICO, RIGORE CONTRO LA JUVE



wordpress stat