| categoria: politica

Grillo sfiducia Pizzarotti, ‘capitan Pizza’

Affondo di Beppe Grillo nei confronti del sindaco di Parma Federico Pizzarotti. “Capitan Pizza non è d’accordo con quelle stesse regole che l’hanno portato a essere sindaco di Parma” dice alludendo alle europarlamentarie dal suo blog. Dopo aver riportato le parole del sindaco che dice di voler attendere, conclude: “Allora perchè parli?”.

“Il MoVimento 5 Stelle è ecumenico, è aperto a tutti i cittadini italiani che vogliano farne parte e disposti ad accettarne le poche, chiare e semplici regole. Per essere candidati con il M5S è sufficiente rispettare i requisiti di iscrizione ed essere cittadini italiani incensurati. Non devi essere conosciuto da qualcuno, che sia egli il primo dei sindaci o l’ultimo degli attivisti. Capitan Pizza però non è d’accordo con quelle stesse regole che l’hanno portato a essere sindaco di Parma” scrive Grillo sul blog dove posta un video del sindaco in cui lamenta i candidati ‘sconosciuti’. “E’ un dato di fatto – sono le parole di Pizzarotti che Grillo riprende – che in tutti i territori si è candidata gente che noi non abbiam mai visto. Vuol dire che non si sono spesi per il territorio. L’attivismo in questo modo viene fatto cadere. Uno sconosciuto perché dovrei votarlo? La conoscenza secondo me è importante”. Infine Pizzarotti afferma: ” Aspetto i risultati. Mi piace parlare dopo aver visto per dare un giudizio”. E Grillo affonda: “E allora perché parli?”.

Ti potrebbero interessare anche:

Carceri: Cancellieri, piu' sgravi alle aziende se assumono detenuti
LEGGE ELETTORALE/ Pi-Sel-Lega-M5S annunciano il no in Commissione
Assegno universale e contratto unico, ddl al Senato
Il ministro Madia ha partorito. Renzi: "Una piccola bambina in Consiglio"
Il garante stoppa lo sciopero Rai, illegittimo
Lettera con minacce e proiettile recapitata al senatore Ncd Schifani



wordpress stat