| categoria: In breve, Senza categoria

F1/ Test Bahrain, la Mercedes padrona. Ferrari, telaio ko

Gara o test, davanti c’è sempre la Mercedes. Sul circuito di Sakhir in Bahrain la due giorni di prove nel cuore del campionato non ha spostato gli assetti visti finora, perchè a dominare è stata la scuderia tedesca, sempre più padrona di questo mondiale: il più veloce Lewis Hamilton, che sullo stesso tracciato domenica scorsa si è aggiudicato il gp per la prima volta in versione by night. Del britannico il miglior tempo assoluto (1’34«136) e anche il maggior numero di giri conclusi (118). Alle sue spalle la Toro Rosso di Jean-Eric Vergne (1’35.557) e la McLaren di Kevin Magnussen (1’36.203). Un guaio al telaio della F14 T utilizzata da Kimi Raikkonen e portata in pista per le prove da Fernando Alonso ha costretto il team di Maranello a chiudere in anticipo, per motivi precauzionali, il test: la monoposto infatti era danneggiata e lo spagnolo ha potuto concludere appena dodici giri facendo registrare l’ottavo tempo (1’37.912). Tanta strada da fare per la Rossa che in questo avvio di campionato fa fatica: Raikkonen, solo decimo nel gp del Golfo, però predica pazienza. »Non siamo mica stupidi – ha detto il finlandese – sappiamo come colmare il gap con le altre scuderie. Stanno tutti dando il cento per cento per migliorare la macchina, e penso che dei passi avanti siano già stati fatti. Certo adesso non è bello vedere come finiscono le gare, ma ci vuole tempo. Ci possono essere momenti più difficili, ma sappiamo quello che dobbiamo fare. I risultati dicono che la strada da fare è ancora molta, ma sono sicuro che già dalla prossima gara possiamo essere più competitivi«. In pista si torna il 18 aprile con le prove del gp della Cina, sul circuito di Shanghai. Intanto va in scena un pò di mercato: torna alla Red Bull, con il ruolo di capo dell’aerodinamica, Dan Fallows, che la passata stagione aveva detto addio alla scuderia campione del mondo per passare alla McLaren. Il team di Woking non ha però gradito e la vicenda rischia di trasformarsi in un braccio di ferro a suon di vie legali tra le due scuderie perchè per la McLaren Fallows non sarebbe ‘svincolatò

Ti potrebbero interessare anche:

MO/ Bimbo di otto mesi soffocato dai lacrimogeni sparati da militari in Israele
MOSTRE/ A Cortona alla scoperta della scrittura degli etruschi
IL CASO GUIDI/ Renzi difende la Boschi, "firma atto dovuto". Arriva la mozione di sfiduci...
Bus a fuoco in viale del Muro Torto
Escrementi e topi morti: chiuso ristorante asiatico a Ostia
Bulllismo per 71 mila ragazzi lombardi



wordpress stat