| categoria: editoriale, Senza categoria

L’unica opposizione a Renzi? E’ quella del comico. No, non quello. Parliamo di Crozza

Renzi troppo forte per tutti, schiaccia gli avversari, confina i competitor in un limbo dal quale è difficile uscire. Da anni la politica italiana non vedeva un leader così forte, così potente. Un leader che fa paura, perché è fuori da ogni controllo e non ha una controparte sufficientemente forte da tenergli testa. L’opposizione? Fa il solletico. Quella vera, forse perfino efficace, è quella rappresentata da un comico. No non quello che pensate voi. Non è a Grillo il riferimento. Il leader dei Cinque Stelle le prova tutte, agita la piazza ma non scalfisce Renzi. Parliamo di Maurizio Crozza, il potere della satira che sempre emerge prepotente quando il potere si dimostra troppo forte, inaccessibile. Lo spazio mediatico, televisivo, di Crozza rappresenta l’unica vera, impietosa critica al sistema Renzi e al legittimo proprietario del copyright, il buon Matteo. Crozza è durissimo, evidenzia limiti, carenze, incongruenze. Se non lo faranno tacere diventerà il leader della resistenza.

Ti potrebbero interessare anche:

Il tragico "rosso" dei nostri giacimenti culturali. Chi ha sbagliato paghi
Giovannini e le pensioni d'oro. Fate tacere quel ministro
Rischio di povertà ed esclusione sociale in calo nel 2013, lo dice l'Istat
L'Ue triplica le risorse per Triton ma resta divisa sull'asilo
Usa, Volkswagen-shock, ha truccato i dati sui gas di scarico. Crollo in Borsa
INRCA Ancona, nuovi servizi e un portale web



wordpress stat