| categoria: Senza categoria, spettacoli & gossip

L’ex Posh Victoria , stella a 40 anni


Anche Victoria Beckham e’ entrata nel club dei 40: la ex Posh spice, poi moglie di David Beckham, poi stilista di successo, festeggia oggi il suo 40mo compleanno. Come accaduto anche per Kate Moss qualche mese fa, il fatto merita gli articoli e le photogallery che oggi compaiono su tutti i media britannici, web compreso, in cui si ripercorre la strada fatta fino ad ora da questa donna che senza parlare molto (o sorridere) di se’ negli anni ha fatto parlare eccome, cambiando sempre pelle, crescendo, fino ad entrare anche di diritto nell’olimpo del fashion.

Cosi’ il Sun le dedica uno speciale di otto pagine con cui le augura buon compleanno ripercorrendo la sua strada fin qui: prima la Posh Spice della pop band che cantava (e ballava) il ‘girl power’ anni ’90, poi il matrimonio con David Beckham, che dura da 15 anni e ne fa la capostipite delle ‘wag’ (mogli e fidanzate di calciatori noti), quindi madre (quattro figli) e businesswoman, fino a diventare un vero e proprio ‘brand’: cosi’ viene definita la coppia vip che della sua storia in effetti ha fatto un marchio (l’impero di famiglia e’ valutato in totale attorno ai 200milioni di sterline).

Fiore all’occhiello della spice girl ‘elegante’ e’ pero’ la moda, suo grande amore, che alla fine e’ stato ricambiato: ci ha lavorato molto Posh stilista, ma le sue creazioni adesso sfilano sulle passerelle piu’ ambite (New York), fianco a fianco con quelle delle griffe che di Victoria sono stata ispirazione e disegnate dai nomi che oggi compongono la lista dei suoi amici piu’ stretti: Karl Lagerfeld a Marc Jacobs, Roberto Cavalli, Dolce e Gabbana, Roland Mouret di cui Victoria e’ stata musa e testimonial per quel ‘moon dress’ che anche grazie a lei fu strepitoso successo istantaneo. Cosi’ la sua ultima collezione e’ stata molto apprezzata ed e’ andata a ruba, a breve inaugurera’ la sua prima boutique a Mayfair (Londra) e nel frattempo ha gia’ al suo attivo due copertine di Vogue.

Niente piu’ dubbi quindi sul suo ‘status’. E il segreto, se cosi’ si puo’ chiamare, sembra davvero essere la capacita’ di Victoria di lavorare sodo: in una recente intervista ne ha parlato anche David Beckham, concedendo spaccati di vita familiare molto ‘normali’. Certo, incastonati in ville di lusso (il fatto che una delle loro residenze fosse soprannominata ‘Beckingham Palace’ forse ne da’ la misura) e sfreccianti su auto sportive. Ma alla fine anche ‘normali’. C’e’ chi sottolinea tuttavia come per questo processo di ‘crescita’ sia stato necessario l’ausilio di qualche acuto consigliere e mentore a guida di una trasformazione tanto evidente quanto fruttuosa. Se questo e’ il risultato pero’ – otto pagine souvenir per gli auguri sul giornale piu’ popolare del Paese – l’operazione e’ piu’ che riuscita.

Ti potrebbero interessare anche:

Berlusconi lo aveva detto: Messi annientato dai rossoneri
FISCO/ Maxi sequestro di beni alla Holding Bulgari: 46 milioni di euro
Violetta, meteora o futura star annunciata?
Mediaset: «Rapporto finito». Fede, io licenziato? Non mi risulta
RICERCA/ Autistici asociali? Stereotipo smentito dalla scienza
VENEZIA: COUNTDOWN PER LA MOSTRA DEL CINEMA CHE FA IL PIENO DI STAR E DI NOVITÀ



wordpress stat