| categoria: Dall'interno

Il Sindaco di Bolzano indagato per abuso atti d’ufficio

Il sindaco di Bolzano Luigi Spagnolli

Il sindaco di Bolzano Luigi Spagnolli figura nel registro degli indagati per l’ipotizzato reato di abuso in atti d’ufficio. Il motivo e’ legato ad una firma da parte del primo cittadino del capoluogo altoatesino, contrariamente a quando deciso dalla commissione urbanistica, circa il rilascio della concessione del raddoppio di un centro commerciale nella zona industriale di Bolzano (Twenty).
Inoltre, Spagnolli e’ accusato di una presunta violazione delle norme urbanistiche in vigore. L’inchiesta, che vuole far luce sull’iter di concessione dell’ampliamento del centro commerciale, e’ condotta dalla Guardia di Finanza che ha inviato la documentazione alla Procura della Repubblica. Il magistrato ha deciso di indagare Spagnolli anche se per il momento di tratterebbe di un atto dovuto. I militari delle Fiamme Gialle nel corso della perquisizione in Comune hanno acquisito copia delle email del computer del sindaco e gli atti della concessione.

Ti potrebbero interessare anche:

Treni, cambiano le regole sui rimborsi. Più facile riavere i soldi
Un resort sul colle di Leopardi? Interviene il ministro
Blitz no-tav, assalto alla centrale elettrica del cantiere
Natale: Fipe, 7,3 milioni a ristorante, prenotazioni in crescita
Suicida a Lavagna, Guardia di Finanza: 'La madre ha chiesto il nostro intervento'
Pasqua: Consorzio agnello Igp, metà arrivano dall'estero



wordpress stat