| categoria: turismo

Pasqua a Cortina, sci e struscio. Grande assente il sole

Per Pasqua Cortina d’Ampezzo non tradisce i suoi ospiti, con una nevicata di 10 centimetri questa notte e piste di sci ancora aperte sui comprensori delle Tofane e del Faloria. Negozi aperti e ‘strusciò in Corso Italia, ed un unico grande assente: il sole. Nonostante il meteo incerto, secondo gli operatori turisti ed il consorzio Cortina turismo, sono molte le seconde case aperte in questo week end, e stanno lavorando anche gli alberghi e ristoranti, che propongono menù tipici legati alla festività, insieme a degustazioni di cioccolata. Per gli amanti di sci e snowboard sarà possibile divertirsi sulle piste delle Tofane per tutta la Pasqua, mentre in Faloria addirittura fino al primo maggio. Per l’occasione sono stati decisi forti sconti sugli skypass, che partendo dal 10% di oggi diventeranno via via più convenienti sino al finale di stagione. In questi giorni sono agibili ben 45 chilometri di pista su 140, con neve mista ma ben battuta, con uno spessore medio di 80 centimetri.

Ti potrebbero interessare anche:

Una sorpresa, l'acqua sulfurea di Cervarezza
Egitto: Piramidi deserte, a 'caccia' di turisti
Il 31 ottobre la decima giornata nazionale del turismo lento
Mafia e riviera, scoppia la polemica a Rimini
A Fiuggi la "prima"di InCountry, meeting internazionale di turismo rurale
Gli eremi d'Abruzzo visti da 10 artisti



wordpress stat