| categoria: politica

“Renzi tagli anche le decine di auto blu di Camera e Senato”

«Non ci sono solo le auto blu dei ministeri ma anche di Senato e Camera come quelle in dotazione ai presidenti di commissione e agli alti funzionari dei due rami del Parlamento che, seppur limitate solo alla circolazione entro la zona di Roma, anche li sarebbe da fare una bella sforbiciata». Lo affermano i senatori del gruppo Misto, Lorenzo Battista e Luis Alberto Orellana che numeri alla mano, fanno l’elenco: «Al Senato, 14 commissioni permanenti, 3 giunte di regolamento, 3 commissioni speciali, 3 commissioni di inchiesta 2 giunte parlamentari; poi senatori questori (3), segretari d’aula (4), vicepresidenti del senato (3) si dividono le auto blu a disposizione, tra dirette o indirette, ovvero della stessa amministrazione del Senato o in convenzione con società di ncc». Poi, l’altro ramo del Parlamento: «Alla Camera: 13 commissioni permanenti, 8 commissioni tra bicamerali, comitati di indirizzo e controllo e 3 speciali e arriviamo a 24 grosse auto e in più, anche qui, questori, segretari d’aula, vicepresidenti e tutto il personale apicale di Montecitorio». Siccome, ricordano i due parlamentari «Ncc, sta per noleggio con conducente, è un servizio a pagamento che potrebbe essere a carico dei presidenti e di tutti gli altri, che hanno una bella indennità aggiuntiva e non ricadere direttamente sulla Camera di appartenenza. Naturalmente si spera anche nell’ abolizione delle auto blu ai membri e funzionari della Corte Costituzionale e della Presidenza della Repubblica. Si potrebbe pensare infine all’ uso di vetture elettriche in car sharing per piccoli spostamenti all’interno delle Mura Aureliane per gli stessi vertici istituzionali, compresi naturalmente, i presidenti di commissione. E allora si – concludono Orellana e Battista – che parliamo di equità e rispetto dell’ambiente e delle tasche dei contribuenti».

Ti potrebbero interessare anche:

Grillo conquista Roma: "Non hanno capito che per loro è finita". E la folla urla: "A ...
IL PUNTO/ D'Alema scende in campo contro Renzi: le regole non sono a suo uso e consumo
IL PUNTO/ Renzi, riforma straordinaria. Ma l'accordo è al fotofinish
Renzi punta ad un ok in autunno, importante avere il Cav al tavolo
Nuovo ponte di Genova, Conte: "E' l'Italia che sa rialzarsi"
Scuola, ipotesi riapertura 9 dicembre



wordpress stat