| categoria: Senza categoria

Tromba d’aria a Civitavecchia: danni e paura

Le nubi nerissime, il cono massiccio: una spaventosa tromba d’aria si è formata ieri pomeriggio a Civitavecchia sollevando i tetti di alcune abitazioni in località Sant’Agostino. Degli alberi caduti hanno invece provocato disagi sulla linea ferroviaria di Civitavecchia. Sono intervenuti i vigili del fuoco Comando provinciale di Roma.
Decine di case sarebbero state lesionate in modo lieve, mentre alcune di queste avrebbero dei danneggiamenti ai tetti. Alberi sradicati e rami trascinati per decine di metri, e per un soffio il tornado non ha colpito la centrale termoelettrica vicina.
La stessa linea temporalesca che ha prodotto questo tornado ha poi raggiunto la zona di Formello, Sacrofano e Ronciglione, dove sono segnalati fulmini in abbondanza e un’autentica tempesta di grandine, con chicchi di dimensioni maggiori al centimetro di diametro

Ti potrebbero interessare anche:

I turisti gay spendono 2,7 miliardi e sono grandi viaggiatori
EBOLA/ Ippolito (Spallanzani): procedure sicure ma si fanno errori
Nuova Zelanda, poliziotto salva donna intrappolata in auto che affonda. Come nei film
REGIONE LAZIO/ Per gli ambulatori nel week end 40mila visite
Allarme foglie, il commissario si muove in ritardo
ISIS/ Se sconfitto ci sono almeno altri quindici gruppi pronti a continuare la Jihad



wordpress stat