| categoria: Senza categoria, spettacoli & gossip

Jodie Foster e Alexandra, spose nel week end

Jodie e Alexandra: unite in matrimonio. La Foster si è sposata. L’attrice due volte premio Oscar ha preso per moglie la sua compagna di qualche mese Alexandra Hedison. Lo ha annunciato una portavoce. Perennemente gelosa della sua privacy, Jodie aveva fatto un outing molto ‘obliquò nel gennaio 2013 in occasione dei Golden Globes. Top secret tutti i particolari della cerimonia confermata dalla portavoce della diva Jennifer Allen, se non che sarebbe avvenuta nel fine settimana. La Hedison ha 44 anni, sei meno della moglie, fa la fotografa e vive e lavora a Los Angeles. Anni fa ha avuto una storia con Ellen DeGeneres, un’altra «top lesbian» nel panorama di Hollywood. Secondo il sito E! la relazione tra le due donne è sbocciata la scorsa estate: «È una cosa seria. Sono innamoratissime», aveva detto una fonte. Scoperta adolescente da Martin Scorsese in Taxi Driver, la Foster ha due figli, Kit e Charles, e solo l’anno scorso aveva annunciato di aver avuto una relazione lesbica con la produttrice Cydney Bernard, la sua compagna per vent’anni «ed eroica co-genitrice» con cui la love story era però naufragata nel 2008. L’attrice era salita sul palco dei Golden Globes come vincitrice del premio alla carriera Cecil B. DeMille, come annunciato dal programma. Ma il discorso di accettazione era stato tutt’altro che prevedibile. «Sto solo per dirlo forte e fieramente – aveva detto Jodie – io sono, uh, single» facendo una pausa drammatica prima di quest’ultima parola: «Spero che non siate delusi che non ci sarà un grande discorso di outing stasera. Ho già fatto outing almeno un migliaio di anni fa, nell’età della pietra».

Ti potrebbero interessare anche:

Gettito Imu a 23,7 miliardi, versamento medio di 918 euro
Perugia, gli negano il finanziamento: entra in Regione uccide due impiegate e poi si suicida
Antonio Cassano torna tra i convocati
TERREMOTO: OPERATIVI 500 MILITARI ANTISCIACALLAGGIO
ANALISI/ Ostia, E ora punto e a capo
Spiagge sparite, serve un piano Marshall per salvare la stagione del litorale laziale



wordpress stat