| categoria: sanità Lazio

CODICI/ Va chiarita la nomina del commissario allo Spallanzani. E’ stato uno scambio di favori?

La nomina del neo Commissario dello Spallanzani e dell’Ifo di Fulvio Moirano da parte di Zingaretti, visto il suo precedente incarico come Direttore dell’Age.Na.S. può apparire come uno scambio di favori. Questa particolare coincidenza merita chiarezza proprio in virtù di quanto più volte espresso dal Presidente: la trasparenza è l’elemento cardine della sanità». Lo dichiara in una nota Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale del Codici. «Moirano – afferma il Codici – è stato dunque direttore dell’Age.Na.S., l’Agenzia che ha nominato i tre esperti che hanno stilato la lista dei candidati a Direttore Generale; ora, non riconfermato all’Age.Na.S, è stato nominato Commissario». Il suo nome, conclude l’associazione di consumatori, «si va dunque a sommare alla lista di personalità, ora Direttori Generali, che hanno gravitato, anche in un recente passato, nella sanità del Lazio, le cui delibere di nomine sono state impugnate da Codici».

Ti potrebbero interessare anche:

Zingaretti, più merito e trasparenza, nuovi criteri per i Dg. Sarà vero?
Braccio di ferro Regione-Asl Latina: niente tagli, non possiamo interrompere dei pubblici servizi
Policlinico Umberto I, sciopero generale contro Alessio?
Che fine farà il Fatebenefratelli? Regione distratta, il tempo passa
SAN CAMILLO/ Cgil-Cisl-Uil: 'A rischio anche i trapianti cardiaci'
Catanzaro, violenze su una paziente Sla: arrestati nove tra medici e infermieri



wordpress stat